Per l'11imo anno, siamo ancora ai vertici del calcio studentesco amatoriale palermitano! Grazie a tutti!

MONDIALE INTERSCHOOL 2018:  7° GIORNATA

 

 

 

TUTTE LE FOTO DELLA 7° GIORNATA: CLICCA QUI PER VEDERLE! FOTO E GRAFICHE SONO A CURA DI IVAN D'AMICO    

I COMMENTI ALL'INTERNO DEI TABELLINI DELLE SINGOLE GARE SONO TUTTI A CURA DI PIETRO TARANTINO.

PROSSIMO TURNO: GUARDA IL CALENDARIO (CLICCA QUI)

 

GIRONE A: CLASSIFICHE, TABELLINI E VIDEO DELLE GARE

 

 

 

 

CLASSIFICHE

 

 

  GIRONE A P.TI G V N P GF GS DR POS
1 Islanda 11,8 6 5 0 1 73 21 52 Quarti
2 Brasile 11,5 6 5 0 1 54 19 35 Quarti
3 Colombia 10,9 6 5 0 1 40 20 20 Quarti
4 Messico 5,6 6 3 0 3 21 43 -22 Quarti
5 Spagna 2,1 6 1 0 5 9 47 -38 Elim
6 Portogallo 1,8 6 1 0 5 17 43 -26 Elim
7 Croazia 1 6 1 0 5 14 35 -21 Elim

 

CANNONIERI SQUADRE NUM   AMMONITI SQUADRE NUM
Barone Colombia 19   Lascari G Brasile 1
Miranda Islanda 17   Priulla Croazia 1
Palazzolo Islanda 14   Angheben Portogallo 1
Maltese Brasile 12   Norrito V. Colombia 1
Busetta Islanda 10        
Mezzapelle Brasile 9        
Lascari A. Brasile 8        
Emmanuele Colombia 8        
Di Maggio Islanda 8        
Gennaro Brasile 7   SQUALIFICATI SQUADRE NUM
Calò Colombia 7   Nessuno    
Buzzanca Islanda 7        

 

 

NOTA BENE: per qualsiasi errore o dimenticanza, contattate immediatamente Pietro Tarantino.

ATTENZIONE: Si ricorda che ogni 2 ammonizioni scatta 1 turno automatico di squalifica (da scontarsi nella gara successiva) e che il conteggio disciplinare continua sino al termine della competizione. 

 

TABELLINI E VIDEO DELLE GARE

 

COLOMBIA - PORTOGALLO   11-2  

 

Colombia:  Di Cristina, Norrito F, Emmanuele, Andolina, Correri, Calò, Barone

Portogallo: Pianges, Angheben, Ferrante, D'Agostino, Vernengo

Arbitro: Sig.  Cultrona

 

La Colombia aveva già il terzo posto in tasca e non avrebbe potuto fare di più: allora i ragazzi di Flavio Norrito hanno giocato tutti per Barone, portandolo a segno per ben 6 volte, consentendogli di difendere il primo posto nella classifica cannonieri generale con 19 gol. Il Portogallo ha provato a fare ciò che ha potuto, ma le tante assenze lo hanno condizionato, soprattutto sul fronte offensivo e nei cambi, oggi mancanti. Adesso la Colombia affronterà l'Egitto, in una sfida molto interessante per i valori in campo: ci auguriamo che entrambe le squadre possano essere al completo... 

  

Marcatori: 4 Calò (COL), 15 Correri (COL), 17 Vernengo (POR), 19 Barone (COL), 25 Barone (COL), 28 Correri (COL), 34 Barone (COL), 35 Barone (COL), 40 Barone (COL), 43 Calò (COL), 44 Emmanuele (COL), 49 Barone (COL), 52 Autogol (POR)

 

 

 

 

ISLANDA - MESSICO  24-2  

 

Messico:  Siragusa S, Terranova G, Schiavo, Di Mitri, Baiamonte, Nonno 

Islanda:  Giubilato, Miranda, D'Amico, Di Maggio, Palazzolo, Cucinella, Busetta

Arbitro: Sig.  Vicari 

 

Missione compiuta per l'Islanda che ottiene il massimo dei punti possibili (2,5) e scavalca il Brasile, piazzandosi al primo posto, utile per affrontare ai quarti di finale la quarta classificata dell'altro girone, ovvero il Panama. Incontro sulla carta sicuramente più abbordabile. Si muove sensibilmente anche la classifica cannonieri, con Miranda che con la sua cinquina raggiunge quota 17, mentre Palazzolo va addirittura a 14 gol avendone realizzati ben 8 contro il Messico. Messico già qualificato ai quarti, ma troppo arrendevole: 24 gol sono in media circa 1 ogni 2 minuti...    

 

Marcatori: 4 Palazzolo (ISL), 7 Di Maggio (ISL), 9 Cucinella (ISL), 12 Vangelo (ISL), 14 Vangelo (ISL), 17 Baiamonte (MES), 18 Miranda (ISL), 22 Cucinella (ISL), 24 D'Amico (ISL), 29 Miranda (ISL), 30 Miranda (ISL), 31 Vangelo (ISL), 33 Palazzolo (ISL), 33 Miranda (ISL), 35 Palazzolo (ISL), 36 Miranda (ISL), 37 Cucinella (ISL), 40 Schiavo (MES), 43 D'Amico (ISL), 44 Miranda (SIL), 46 Palazzolo (ISL), 48 Palazzolo (ISL), 49 Di Maggio (ISL), 50 Palazzolo (ISL), 51 Di Maggio (ISL), 52 Palazzolo (ISL)

 

 

 

SPAGNA - CROAZIA    3-0  A TAVOLINO

 

Spagna:  Franco, Miranda, Nicoletti Conca, Di Trapani, Pagano, Raciti, Accardi

Croazia:  Non presentata

Arbitro: Sig.  Vicari

 

 

 

GIRONE B: CLASSIFICHE TABELLINI E VIDEO DELLE GARE

 

 

 

 

CLASSIFICHE

 

 

  GIRONE B P.TI G V N P GF GS DR POS
1 Costa Rica 12 6 5 1 0 59 21 38 Quarti
2 Egitto 8 6 3 1 2 39 23 16 Quarti
3 Giappone 7,9 6 3 2 1 30 24 6 Quarti
4 Panama 6,4 6 3 0 3 26 38 -12 Quarti
5 Francia 6,1 6 3 0 3 34 23 11 Elim
6 Argentina 2 6 1 0 5 18 56 -38 Elim
7 Germania 1,1 6 1 0 5 25 46 -21 Elim

 

CANNONIERI SQUADRE NUM   AMMONITI SQUADRE NUM
Asaro Costa Rica 17   Cricchio Argentina 1
Vitellaro Costa Rica 14   Lojacono Costa Rica 1
Campanella Panama 14   Premuda Costa Rica 1
Pizzoli Egitto 13   Melia Francia 1
Giurintano Francia 11   Dalfino Francia 1
D'Anna Egitto 9   Giurintano Francia 1
La Vardera Germania 9   D'Antoni Germania 1
Urbano A Argentina 8   Xerra Germania 1
Abbate Costa Rica 8   Dispenza Germania 1
Demma Egitto 7   Leone Giappone 1
Leone Giappone 7   Li Muli Giappone 1
Patti Costa Rica 6   Demma Egitto 1
Cucina Francia 6        
             
        SQUALIFICATI SQUADRE NUM
        Messina Germania 1

 

NOTA BENE: per qualsiasi errore o dimenticanza, contattate immediatamente Pietro Tarantino.

ATTENZIONE: Si ricorda che ogni 2 ammonizioni scatta 1 turno automatico di squalifica (da scontarsi nella gara successiva) e che il conteggio disciplinare continua sino al termine della competizione.  

 

 

TABELLINI E VIDEO DELLE GARE

 

FRANCIA  -  EGITTO   6-2   

 

Francia:  Ingrassia, Di Miceli, Giurintano, Cucina, Cavallaro, Guccione  

Egitto: Vullo, Giorlando, Demma, D'Anna, La Ciura, Pizzoli  

Arbitro: Sig.  Cultrona

 

Parte forte la Francia, consapevole di dover vincere e sperare di fare piu punti possibili, visto che il Panama avrebbe giocato un'ora dopo, conoscendo già il risultato. Mancano Abedi e Dalfino: Giurintano e Cucina si prendono l'attacco sulle spalle e riescono a portare una vittoria meritata, ma anche sofferta, vista l'intensità agonistica della gara, con l'Egitto che non ha certo "prestato" il fianco agli avversari. Pizzoli è stato il migliore dei suoi e si sono rivisti Demma e Giorlando: ora però occorre recuperare anche gli altri assenti per l'insidioso quarto di finale contro la Colombia... 

 

Marcatori: 2 Di Miceli (FRA), 3 Giurintano (FRA), 4 Cucina (FRA), 7 Pizzoli (EGI), 21 Cucina (FRA), 25 Pizzoli (EGI), 46 Cucina (FRA), 47 Giurintano (FRA)
 
Ammoniti: Giurintano (FRA), Demma (EGI)

 

 

 

GERMANIA - PANAMA   3-7      

 

Germania: Campo (art 11), Dispenza, Messina, D'Antoni, La Vardera, Xerra

Panama:  Siragusa S, Fazio, Arcara, Siragusa R, Gritti, Altieri, Campanella  

Arbitro: Sig. Vicari

 

Il Panama è riuscito nell'impresa all'ultima giornata di accedere ai quarti di finale, battendo la Germania, nonostante la "pressione" psicologica della vittoria nell'ora precedente della Francia contro l'Egitto. La squadra di Arcara è partita forte portandosi sul 4-0 e forse sprecando delle occasioni per poter arrotondare ulteriormente il risultato: ma la matematica è scienza certa e la semplice vittoria sarebbe bastata per ottenere la qualificazione. La Germania saluta il Mondiale con onore e con sicuramente un pò di rammarico per la buona rosa non sempre al completo e per le due due sconfitte iniziali che ne hanno compromesso il cammino. Ora il Panama avrà l'Islanda ai quarti: il pallone è rotondo...  

 

Marcatori:  9 Errera (PAN), 12 Campanella (PAN), 19 Fazio (PAN), 22 Fazio (PAN), 26 D'Antoni (GER), 42 Campanella (PAN), 43 La Vardera (GER), 43 Campanella (PAN), 44 Altieri (PAN), 52 La Vardera (GER)

Ammonito:  Messina (GER)

 

 

 

COSTA RICA  -  ARGENTINA   23-1

 

Costa Rica:  Premuda, Di Maggio, Vitellaro, Patti, Asaro, D'Amore

Argentina: Campo, Miranda (Art 11), Nicoletti Conca (Art 11), Raciti (Art 11), Accardi (Art 11)

Arbitro:  Sig. Cultrona  

 

Il Costa Rica decide di concedere ben 4 articoli 11 all'Argentina e di giocarsela a ritmi devastanti, ottenendo una vittoria simile a quella ottenuta dall'Islanda nell'altro girone, per ben 23-1. I ragazzi di Patti erano già sicuri del primo posto vista la sconfitta dell'Egitto 1 ora prima contro la Francia. C'era quindi da giocarsi posizioni nella classifica cannonieri (quella generale che proseguirà sino alla fine): Vitellaro e Asaro vanno a nozze, facendo un balzo considerevole, ma non determinante nel conto generale, visto che la lotta è ancora aperta. Adesso il Costa Rica affronterà il Messico ai quarti che si è "riposato" contro l'Islanda prendendone 24... Argentina già tutta in vacanza: inutile aggiungere altro...  

 

Marcatori: 2 D'Amore (COS), 7 Vitellaro (COS), 12 Di Maggio (COS), 14 Asaro (COS), 17 Asaro (COS), 17 Vitellaro (COS), 19 Accardi (ARG), 23 Asaro (COS), 24 Vitellaro (COS), 29 Di Maggio (COS), 32 Asaro (COS), 34 Asaro (COS), 35 Asaro (COS), 37 Vitellaro (COS), 39 Premuda (COS), 41 Patti (COS), 44 Di Maggio (COS), 45 Vitellaro (COS), 47 Patti (COS), 48 Premuda (COS), 49 Patti (COS), 49 Premuda (COS), 50 Vitellaro (COS), 51 Asaro (COS), 52 D'Amore (COS)  

 

 

 

 ACCOPPIAMENTI QUARTI DI FINALE

 

Data Fasi Orario QUARTI   Risultati
15-lug Quarti 20 Islanda Panama  
15-lug Quarti 20 Brasile Giappone  
15-lug Quarti 21 Colombia Egitto  
15-lug Quarti 21 Messico Costa Rica  

 

NB: Si ricorda che in caso di pareggio nelle fasi ad eliminazione diretta si andrà ai calci di rigore.

 

 

CLASSIFICA CANNONIERI, AMMONITI E SQUALIFICATI 

 

CANNONIERI SQUADRE NUM   AMMONITI SQUADRE NUM
Barone Colombia 19   Cricchio Argentina 1
Asaro Costa Rica 17   Lascari G Brasile 1
Miranda Islanda 17   Norrito V. Colombia 1
Vitellaro Costa Rica 14   Lojacono Costa Rica 1
Palazzolo Islanda 14   Premuda Costa Rica 1
Campanella Panama 14   Priulla Croazia 1
Pizzoli Egitto 13   Demma Egitto 1
Maltese Brasile 12   Melia Francia 1
Giurintano Francia 11   Dalfino Francia 1
Busetta Islanda 10   Giurintano Francia 1
Mezzapelle Brasile 9   D'Antoni Germania 1
D'Anna Egitto 9   Xerra Germania 1
La Vardera Germania 9   Dispenza Germania 1
Urbano A Argentina 8   Leone Giappone 1
Lascari A. Brasile 8   Li Muli Giappone 1
Emmanuele Colombia 8   Angheben Portogallo 1
Abbate Costa Rica 8        
Di Maggio Islanda 8        
Gennaro Brasile 7        
Calò Colombia 7   SQUALIFICATI SQUADRE NUM
Demma Egitto 7   Messina Germania 1
Leone Giappone 7        
Buzzanca Islanda 7        

 

NB: Si ricorda che il conteggio di cannonieri, ammoniti e squalificati prosegue sino al termine del torneo.

 

 

 

MONDIALE INTERSCHOOL 2018:  6° GIORNATA

 

 

 

 

 

TUTTE LE FOTO DELLA 6° GIORNATA: CLICCA QUI PER VEDERLE! FOTO E GRAFICHE SONO A CURA DI IVAN D'AMICO    

I COMMENTI ALL'INTERNO DEI TABELLINI DELLE SINGOLE GARE SONO TUTTI A CURA DI PIETRO TARANTINO.

PROSSIMO TURNO: GUARDA IL CALENDARIO (CLICCA QUI)

 

GIRONE A: CLASSIFICHE, TABELLINI E VIDEO DELLE GARE

 

 

 

 

 

CLASSIFICHE

 

 

  GIRONE A P.TI G V N P GF GS DR POS
1 Brasile 11,5 6 5 0 1 54 19 35 Quarti
2 Islanda 9,3 5 4 0 1 49 19 30 Quarti
3 Colombia 8,6 5 4 0 1 29 18 11 Quarti
4 Messico 5,6 5 3 0 2 19 19 0 Quarti
5 Croazia 2 5 1 0 4 14 35 -21 Elim
6 Portogallo 1,8 5 1 0 4 15 32 -17 Elim
7 Spagna 0,1 5 0 0 5 9 47 -38 Elim

 

CANNONIERI SQUADRE NUM   AMMONITI SQUADRE NUM
Barone Colombia 13   Lascari G Brasile 1
Maltese Brasile 12   Priulla Croazia 1
Miranda Islanda 12   Angheben Portogallo 1
Busetta Islanda 10   Norrito V. Colombia 1
Mezzapelle Brasile 9        
Lascari A. Brasile 8        
Gennaro Brasile 7        
Emmanuele Colombia 7        
Buzzanca Islanda 7        
Tumminelli Brasile 6   SQUALIFICATI SQUADRE NUM
Palazzolo Islanda 6   Ciriminna Islanda 1
Polizzi Messico 6   Barresi Messico 1
Pagano Spagna 6   Terranova P *  Messico   1 

 

* Squalifica extra-gara, che non incide in classifica. 

 

 

NOTA BENE: per qualsiasi errore o dimenticanza, contattate immediatamente Pietro Tarantino.

ATTENZIONE: Si ricorda che ogni 2 ammonizioni scatta 1 turno automatico di squalifica (da scontarsi nella gara successiva) e che il conteggio disciplinare continua sino al termine della competizione. 

 

TABELLINI E VIDEO DELLE GARE

 

COLOMBIA - ISLANDA  4-9

 

Colombia:  Di Cristina, Norrito V, Emmanuele, Norrito F, Correri, Calò, Barone

Islanda:  Giubilato, Miranda, Buzzanca, Di Maggio, Ciriminna, Palazzolo, Busetta,

Arbitro: Sig. Basile

 

Lo scarto ottenuto dall'Islanda nell'insidiosissima partita contro la (finora) sempre vincente Colombia si rivela prezioso per la corsa al primo posto, in quella che potrebbe essere una clamorosa rimonta sul Brasile, nonostante averci perso nello scontro diretto. Occorreranno adesso 2,3 punti ai ragazzi di Miranda, contro il Messico, per centrare l'insperato sorpasso al primo posto in classifica ed agiudicarsi il diritto di giocare contro la più agevole (sulla carta) quarta in classifica dell'altro girone ai quarti di finale. Forse i ragazzi della Colombia, memori di aver battuto il Brasile, sono scesi in campo con qualche convinzione di troppo: la partenza per l'Islanda è travolgente, con il 3-0 che segna sostanzialmente il primo tempo. Emmanuele ha provato a trasformarsi in goleador ed a tentare la rimonta, ma il Brasile si è ritrovato tutti i propri effettivi in giornata di grazia, andando a segno quasi con tutti, ad eccezione di Ciriminna, che però nel taccuino ci finisce lo stesso per un'ammonizione, che ha costretto i compagni a trovare lo scarto per recuperare. Islanda che ha sfoderato un gioco pregevole e disinvolto: Palazzolo è sempre più duttile nel gruppo, mentre Buzzanca, Busetta, Di Maggio e Miranda, stanno attenti a non pestarsi i piedi e a "danzare" in campo tra i ruoli in maniera armoniosa. La sfida a distanza tra Barone e Miranda per la classifica cannonieri termina in parità (1-1). La Colombia era partita bene nel primo quarto d'ora, stringendo le maglie in fase difensiva. Poi Buzzanca ha aperto una crepa e da lì il muro è venuto giù. Colombia stabile ora al terzo posto: crediamo che ci resterà anche all'ultima giornata...    

 

 

Marcatori: 15 Buzzanca (ISL), 19 Miranda (ISL), 20 Di Maggio (ISL), 22 Emmanuele (COL), 39 Busetta (ISL), 46 Emmanuele (COL), 47 Palazzolo (ISL), 49 Barone (COL), 50 Busetta (ISL), 51 Palazzolo (ISL), 52 Busetta (ISL), 52 Calò (COL), 53 Autogol (ISL)

Ammonito: Ciriminna (ISL)

 

 

 

 

MESSICO - CROAZIA   5-2

 

Messico:  Pizzati, Barresi, Terranova G, Schiavo, Polizzi, Flammia 

Croazia:  Mannara, Lovarco, Priulla, Minutella, Guardì, Schiadà, Vasta

Arbitro: Sig.  Cultrona

 

Il Messico supera con successo lo scoglio-Croazia, nello scontro diretto (spareggio se vogliamo) per il quarto posto, con qualificazione conquistata (a meno di "suicidi" per motivi disciplinari all'ultima giornata contro l'Islanda). L'uno-due iniziale ad opera di Flammia e Schiavo serve ad incanalare la gara sul binario giusto, poi dopo il terzo gol di Terranova G, la Croazia si scuote con Vasta, ma il 4-1 di Polizzi chiude virtualmente il conto prima del dovuto, per una vittoria netta, conquistata sia sul piano tattico che su quello del gioco. Il Messico si conferma una squadra ostica da affrontare: ha delle basi solide per poter tentare di far saltare la prima dell'altro girone ai quarti. Schiavo le ha finora azzeccate tutte nella sua "campagna acquisti" per questo Mondiale, sia per chi è rimasto con lui (rispetto al campionato), sia per chi si è aggiunto. Dispiacere per i ragazzi della Croazia che forse hanno preparato male tatticamente la gara, non consapevoli delle qualità offensive degli avversari, oltre che penalizzata dall'assenza di Marino: la bella squadra che aveva strapazzato il Portogallo due gare fa, proprio non si più vista...

  

Marcatori: 1 Flammia (MES), 5 Schiavo (MES), 15 Terranova Gio (MES), 17 Vasta (CRO), 22 Polizzi (MES), 46 Terranova Gio (MES), 52 Guardì (CRO)

 

 

 

 

SPAGNA - BRASILE   2-17 

 

Spagna:  Franco, Valenti G, Contino (art 11), Catalano, Pagano

Brasile: Fasone, Lascari G, Muratore, Maltese, Mezzapelle, Lascari A, Tumminelli, Cipolla

Arbitro: Sig. Cultrona

 

Il Brasile ha ottenuto dalla gara contro la già eliminata Spagna ciò che voleva: vittoria con 2,5 punti, ossia il punteggio massimo consentito, in attesa di riposare all'ultima giornata ed attendere il risultato della gara dell'Islanda contro il già qualificato Messico. Il vantaggio di 2,2 punti in classifica però potrebbe non bastare: all'Islanda basterebbe fare una vittoria con scarto e tripletta per scavalcarli al primo posto in classifica ed aggiudicarsi il diritto (e la comodità) di giocare contro la quarta dell'altro girone ai quarti di finale. I ragazzi di Muratore si divideranno tra la tribuna e il (più confortevole) divano di casa per gufare come meglio possono. Relativamente alla gara con la Spagna, il primo tempo non è stato esaltante ed ha vissuto di "fiammate", con le quali si è però preparato il terreno attraverso le doppiette di Muratore, Maltese e Tumminelli. Poi nella ripresa il delirio, contro una Spagna in 5 contati (troppe le defezioni, che sanno di "ammutinamento"), stanca e progressivamente sfilacciata, che molto aveva speso nel primo tempo per tenere testa con orgoglio e determinazione agli avversari. Non c'è Gennaro e Mezzapelle si "scatena" non solo per i gol ma per la capacità di far gioco, insieme a quell'altro "panzer" di Maltese con cui di gol in due (partendo da esterni) ne fanno ben 8! Ovviamente bene anche gli altri, anche se un pò sacrificato ci è sembrato Andrea Lascari, per il quale tale remix di giocatori proprio non giova. Buona la prova di un pò tutti gli spagnoli, compreso l'articolo 11 Contino, che in difesa si è ben destreggiato nonostante ovviamente la superiorità individuale e collettiva degli avversari. Non era questa la gara da vincere, ma se Valenti se lo fosse portato con se in squadra, la Spagna avrebbe avuto maggiori possibilità di giocarsi la qualificazione nelle gare che contavano...  

 

Marcatori: 4 Muratore (BRA), 14 Pagano (SPA), 17 Muratore (BRA), 17 Maltese (BRA), 22 Tumminelli (BRA), 23 Tumminelli (BRA), 25 Maltese (BRA), 34 Mezzapelle (BRA), 35 Muratore (BRA), 39 Lascari A. (BRA), 41 Valenti (SPA), 42 Maltese (BRA), 43 Pagano (Autogol, BRA), 45 Tumminelli (BRA), 47 Mezzapelle (BRA), 47 Mezzapelle (BRA), 48 Maltese (BRA), 50 Maltese (BRA), 52 Lascari A. (BRA).

 

 

 

 

 

GIRONE B: CLASSIFICHE TABELLINI E VIDEO DELLE GARE

 

 

 

CLASSIFICHE

 

  GIRONE B P.TI G V N P GF GS DR POS
1 Costa Rica 9,5 5 4 1 0 36 20 16 Quarti
2 Egitto 8,2 5 3 1 1 37 17 20 Quarti
3 Giappone 7,9 6 3 2 1 30 24 6 Quarti
4 Panama 4,3 5 2 0 3 19 35 -16 Quarti
5 Francia 4,2 5 2 0 3 28 21 7 Elim
6 Argentina 2 5 1 0 4 17 33 -16 Elim
7 Germania 1,3 5 1 0 4 22 39 -17 Elim

 

CANNONIERI SQUADRE NUM   AMMONITI SQUADRE NUM
Asaro Costa Rica 12   Cricchio Argentina 1
Pizzoli Egitto 11   Lojacono Costa Rica 1
Campanella Panama 11   Premuda Costa Rica 1
D'Anna Egitto 9   Melia Francia 1
Giurintano Francia 9   Dalfino Francia 1
Urbano A Argentina 8   D'Antoni Germania 1
Vitellaro Costa Rica 8   Xerra Germania 1
Abbate Costa Rica 8   Dispenza Germania 1
Demma Egitto 7   Messina Germania 1
La Vardera Germania 7   Leone Giappone 1
Leone Giappone 7   Li Muli Giappone 1
             
             
             
        SQUALIFICATI SQUADRE NUM
        Nessuno    
             

 

NOTA BENE: per qualsiasi errore o dimenticanza, contattate immediatamente Pietro Tarantino.

ATTENZIONE: Si ricorda che ogni 2 ammonizioni scatta 1 turno automatico di squalifica (da scontarsi nella gara successiva) e che il conteggio disciplinare continua sino al termine della competizione.  

 

TABELLINI E VIDEO DELLE GARE

 

FRANCIA  -  PANAMA   4-5

 

Francia:  Ingrassia, Di Miceli, Giurintano, Cucina, Dalfino, Abedi, Cavallaro  

Panama:  Barletta, Fazio, Arcara, Siragusa R, Gritti, Siragusa S, Campanella  

Arbitro: Sig.  Basile

 

Preziosissima vittoria del Panama sulla Francia, con la quale si da suspence all'ultima giornata, con le squadre divise da appena 0,1 punti in favore del gruppo di Arcara, con una differenza reti però nettamente a favore dei francesi. Però non si può non evidenziare come in teoria il Panama avrà la gara sulla carta piu "agevole" (quella con la Germania), rispetto ai rivali che affronteranno l'Egitto, in corsa per il primo posto, ma con il secondo già in tasca. Il Panama vince con estrema determinazione una gara rocambolesca: dopo essersi portati in vantaggio 2-0, i ragazzi di Arcara vengono rimontati dai francesi (che avevano anche preso 3 pali!), per poi rimontare a loro volta, portandosi sul 5-3, tremando solo nel finale per il gol del (ritrovato) Cavallaro. Torna Siragusa S in difesa e la musica cambia, così come torna Gritti e c'è di Fazio, autore di una doppietta, per un collettiva che si "distribuisce" bene i gol. La Francia è riuscita sostanzialmente a frenare la pericolosità offensiva di Campanella, ma non ha fatto i conti con gli altri giocatori: l'ebbrezza della rimonta è durata poco, per lo sfortunato autogol di Di Miceli. Giurintano non segna, ma segnano gli altri (Abedi e Dalfino, oltre a Di Miceli, molto impegnato con successo a tenere Campanella). Poi qualcosa non ha funzionato nei meccanismi tattici (un pò di incertezza forse nei cambi in corsa): bastava il pareggio per tenere a distanza i panamensi. Ora tutto si complica...    

 

Marcatori: 3 Campanella (PAN), 6 Fazio (PAN), 9 Di Miceli (FRA), 14 Dalfino (FRA), 34 Abedi (FRA), 35 Di Miceli (Autogol PAN), 42 Gritti (PAN), 43 Fazio (PAN), 51 Cavallaro (FRA).

Attenzione! Ci scusiamo per gli ultimi 5 minuti, saltati per un problema tecnico.

 

 

 

GERMANIA - GIAPPONE   7-6  

 

Germania: Zambito, Dispenza, Messina, Navarra (art 11), La Vardera

Giappone:  Lastrino, Giunta, Lo Piccolo, Renda, Li Muli, Gottuso, Leone  

Arbitro: Sig. Basile

 

E' la "notiziona" della giornata: il capitombolo del Giappone contro una Germania già eliminata, decimata dalla assenze, ma che ha messo cuore e carattere, a differenza della squadra di Barbaro (oggi assente), apparsa demotivata e con la testa già ai quarti. Esplode purtroppo in ritardo il talento di La Vardera, autore di una cinquina con cui ha di fatto preso per mano la squadra, da vero leader, come era nelle ambizioni iniziali del capitano Messina al momento di formare il gruppo. L'articolo 11 Navarra ha provato gusto a dare il 100% contro i propri amici, sfoderando con Dispenza in difesa una prestazione notevole, condita dal gol finale della vittoria. Eppure il Giappone aveva rimontato la partenza a razzo della Germania, con Gottuso, Renda e Leone, consolidando il vantaggio successivamente sempre con Leone (doppietta) e Lo Piccolo: ma l'inspiegabile calo nella seconda metà della ripresa ha ribaltato tutto. In 3 minuti La Vardera è salito in cattedra e Navarra ha spento la luce, condannando il Giappone al terzo posto e ai quarti infuocati con una tra Brasile e Islanda. Questa vittoria per la Germania arriva tardi: con una rosa al completo e un La Vardera così, la qualificazione sarebbe arrivata ad occhi chiusi...

 

Marcatori: 2 La Vardera (GER), 5 La Vardera (GER), 14 Gottuso (GIA), 15 Renda (GIA), 30 Leone (GIA), 31 La Vardera (GER), 32 Leone (GIA), 35 Lo Piccolo (GIA), 36 Messina (GER), 40 Leone (GIA), 44 La Vardera (GER), 45 La Vardera (GER), 46 Navarra (GER). 

 

 

 

COSTA RICA  -  EGITTO   7-6 

 

Costa Rica:  Premuda, Abbate, Carollo, Lojacono, Patti, Asaro, Portobello

Egitto: Vullo, Polizzi (Art 11), D'Anna, La Ciura, Pizzoli

Arbitro:  Sig.  Cultrona

 

Un sospiro di sollievo per Costa Rica ed Egitto vista la notizia (e che notizia!) della capitolazione del Giappone contro la già eliminata Germania, che hanno però così deciso di giocarsela a mille, come vero e proprio scontro diretto per il primo posto. Numerose assenze per l'Egitto (Demma, Giorlando, Verciglio...), con La Ciura e D'Anna che hanno stretto i denti, con l'articolo 11 Polizzi (tripletta per lui!), con cui la squadra di Vullo è uscita a testa "altissima", andando a sfiorare la clamorosa rimonta (in cinque contati e contro la squadra che nel girone B forse corre più di tutti) contro un Costa Rica che ha avuto un Super Asaro a trascinare i propri giocatori (poker e giocate di alto spessore) nel momento clou della gara, prima di una dormita generale (che ha fatto letteralmente incazzare, si può dire, Premuda) che per poco ha riabilitato gli avversari, prima di un paio di nuovi gol del Costa Rica con cui si è data una sterzata alla gara. L'Egitto, davvero mai domo, è però rientrato in partito addirittura nel finale con la doppietta di Polizzi, con cui si è sfiorato l'incredibile pareggio. I ragazzi di Vullo non hanno nulla da rimproverarsi: le assenze hanno fatto la differenza alla fine. Mentre per il Costa Rica, gli alti e bassi sono il loro tallone d'achille: contro una squadra in 5 contati, chiudere gli spazi e affondare in contropiede lasciando il "ciclone" Asaro lì davanti contro la non velocissima difesa avversaria, sarebbe stata la più elementare delle soluzioni tattiche. Con il Giappone che all'ultima giornata riposerà, il secondo posto è certo (salvo un suicidio collettivo in merito ad ammonizioni o espulsioni), mentre per il primo si dovrà battere la Francia (che giocherà il tutto per tutto per qualificarsi), mentre la Costa Rica avrà la già eliminata Argentina. Sorpasso?? Io ci credo poco...  

 

Marcatori: 7 Abbate (COS), 8 La Ciura (EGI), 9 Asaro (COS), 23 Polizzi (EGI), 24 Lojacono (COS), 31 Asaro (COS), 34 Asaro (COS), 37 Pizzoli (EGI), 38 La Ciura (EGI), 39 Carollo (COS), 42 Asaro (COS), 47 Polizzi (EGI), 50 Polizzi (EGI)

 

 

 

 

 

MONDIALE INTERSCHOOL 2018:  5° GIORNATA

 

 

 

 

 

TUTTE LE FOTO DELLA 5° GIORNATA: CLICCA QUI PER VEDERLE! FOTO E GRAFICHE SONO A CURA DI IVAN D'AMICO    

I COMMENTI ALL'INTERNO DEI TABELLINI DELLE SINGOLE GARE SONO TUTTI A CURA DI PIETRO TARANTINO.

PROSSIMO TURNO: GUARDA IL CALENDARIO (CLICCA QUI)

 

GIRONE A: CLASSIFICHE, TABELLINI E VIDEO DELLE GARE

 

 

 

CLASSIFICHE

 

 

  GIRONE A P.TI G V N P GF GS DR POS
1 Brasile 9 5 4 0 1 37 17 20 Quarti
2 Colombia 8,6 4 4 0 0 25 9 16 Quarti
3 Islanda 7,2 4 3 0 1 40 15 25 Quarti
4 Messico 3,8 4 2 0 2 14 17 -3 Quarti
5 Croazia 2 4 1 0 3 12 30 -18 Elim
6 Portogallo 1,8 5 1 0 4 15 32 -17 Elim
7 Spagna 0,1 4 0 0 4 7 30 -23 Elim

 

CANNONIERI SQUADRE NUM   AMMONITI SQUADRE NUM
Barone Colombia 12   Lascari G Brasile 1
Miranda Islanda 11   Ciriminna Islanda 1
Maltese Brasile 7   Priulla Croazia 1
Gennaro Brasile 7   Angheben Portogallo 1
Busetta Islanda 7   Norrito V. Colombia 1
Lascari A. Brasile 6   Barresi Messico 1
Mezzapelle Brasile 6        
Buzzanca Islanda 6        
Emmanuele Colombia 5        
Ciriminna Islanda 5   SQUALIFICATI SQUADRE NUM
Polizzi Messico 5   Nessuno    
Pagano Spagna 5        
Sciortino Brasile 4        
Calò Colombia 4        
Vasta Croazia 4        
Di Maggio Islanda 4        
Palazzolo Islanda 4        

 

 

NOTA BENE: per qualsiasi errore o dimenticanza, contattate immediatamente Pietro Tarantino.

ATTENZIONE: Si ricorda che ogni 2 ammonizioni scatta 1 turno automatico di squalifica (da scontarsi nella gara successiva) e che il conteggio disciplinare continua sino al termine della competizione. 

 

TABELLINI E VIDEO DELLE GARE

 

COLOMBIA - CROAZIA   8-3

 

Colombia:  Di Cristina, Norrito V, Emmanuele, Andolina, Calò, Barone

Croazia:  Mannara, Lovarco, Priulla, Minutella, Guardì, Marino, Schiadà, Vasta

Arbitro: Sig. Chiarello

 

Avanza la Colombia come un rullo compressore: quattro su quattro! Meglio delle blasonate Brasile ed Islanda. La vittoria sulla Croazia garantisce ai ragazzi di Flavio Norrito (assente oggi) il secondo posto in classifica. Si rivede Barone ed è poker, con primo posto nella classifica cannonieri (parziale, di girone) davanti a Miranda. Instancabili Norrito Valerio ed Emmanuele, nel trascinare la squadra con esperienza e sostanza a tutto campo, facendo cogliere alla squadra anche il bonus dello scarto. La partita quando la Colombia "accelera" e si porta sul 5-1, per poi essere parzialmente avvicinata dai croati, ma senza che la rimonta si concretizzasse. C'è rammarico per la Croazia, che paga caro alcuni errori in fase di impostazione, pagati caro con i contropiedi avversari, letali in questo tipo di gioco. Mannara in porta non basta. Ora occorrerà vincere assolutamente lo scontro diretto contro il Messico per il quarto posto, prima di giocare all'ultima giornata contro la difficilissima Islanda. Per la Colombia fare calcoli con l'Islanda non servirà (vedi commento nella loro gara): vincere o pareggiare per puntare ai primi due posti è un'impresa ormai alla portata (classifica alla mano).

  

Marcatori: 2 Barone (COL), 8 Schiada' (CRO), 9 Barone (COL), 14 Barone (COL), 32 Barone (COL), 40 Emmanuele (COL), 42 Calò (CRO), 45 Vasta (CRO), 47 Norrito V (COL), 48 Minutella (CRO), 50 Calò (COL). 

 

 

 

 

ISLANDA - PORTOGALLO  10-5

 

Islanda:  Giubilato, Miranda, Buzzanca, Vangelo, Ciriminna, Palazzolo, Busetta 

Portogallo: Pianges, Angheben, Gentile, Ferrante, Meli, Mercurio, D'Agostino, Calabrese

Arbitro: Sig. Chiarello

 

Gara molto insidiosa questa contro il Portogallo per l'Islanda di Alberto Miranda: il 2-0 iniziale non ha spaventato i portoghesi che hanno avuto la capacità di pareggiare per ben 2 volte (rocambolesco il gol di Gentile dalla propria area di rigore, con la dormita del portiere islandese). Oltre al solito Miranda si scatenano Ciriminna e Buzzanca autori di una tripletta, che nella ripresa piegano la resistenza avversaria, per un 10-5 finale in cui si colgono complessivamente 2,5 punti (tre triplette e lo scarto). Il Portogallo mette in campo la nota generosità nella prestazione, compreso un Super Pianges, ma il divario tecnico alla lunga fa la differenza. Del resto non era questa la gara da vincere, anche si è trasformata in un drammatico "dentro-fuori", visti i soli 1,8 punti raccolti in classifica e il riposo da effettuare domenica, proprio mentre si giocherà lo scontro diretto tra Messico e Croazia per il quarto posto, entrambe davanti in classifica. L'ultima giornata per loro potrà essere quella dell'amaro saluto alla competizione con tanti rimpianti, vista comunque una squadra dal buon potenziale. Per l'Islanda ora c'è lo scontro diretto contro la Colombia per le prime due posizioni: non sarà nemmeno possibile ipotizzare "frollini speciali" o "piatti di pasta con condimenti tipici siciliani" perche il Brasile domenica avrà la Spagna e in caso di bottino pieno farebbe un "ciaone" alle due rivali, comodamente seduto sul divano di casa per il riposo all'ultima giornata...

 

Marcatori: 2 Busetta (ISL), 13 Miranda (ISL), 15 Calabrese (POR), 23 Buzzanca (ISL), 25 Mercurio (POR), 30 Gentile (POR), 31 Ciriminna (ISL), 32 Buzzanca (ISL), 34 Miranda (ISL), 44 Ciriminna (ISL), 46 Miranda (ISL), 47 Buzzanca (ISL), 48 Mercurio (POR), 50 Calabrese (POR), 52 Ciriminna (ISL) 

  

 

 

 

MESSICO - BRASILE    3-8

 

Messico:  Pizzati, Fiore, Barresi, Terranova G, Schiavo, Polizzi, Flammia 

Brasile: Fasone, Lascari G, Muratore, Maltese, Mezzapelle, Gennaro, Tumminelli, Sciortino

Arbitro: Sig. Chiarello

 

Vittoria scaccia-fantasmi questa del Brasile, ottenuta contro un insidioso Messico, che ha fatto tremare i verdeoro nei primi minuti con il doppio vantaggio siglato da Polizzi e Flammia. Poi è arrivata la rabbiosa rimonta del Brasile, trascinato dalle giocate di Gennaro (che finalmente si ritaglia un ruolo da leader, da vero "numero 10" in questa squadra) e dai gol dei "gemelli" Mezzapelle e Sciortino, simili nelle caratteristiche. Il Messico non è stato capace di fare ciò che aveva fatto la Colombia, cioè chiudersi per poi ripartire con i propri gioielli: contro una squadra come il Brasile, lasciare spazi in contropiede o nell'uno contro uno può diventare letale. Adesso c'è da fare l'ultimo sforzo contro la Spagna prima del riposo all'ultima giornata: occorre fare più punti possibili per consolidare il primo posto, in attesa anche dello scontro tra la sorprendente Colombia e l'Islanda. Per il Messico nessun allarmismo: il quarto posto è ancora "cosa loro", visto che le inseguitrici non fanno passi avanti. Ora però occorre vincere contro la Croazia, visto che poi ci sarà l'Islanda mentre i croati avranno la già eliminata Spagna all'ultima giornata. Meglio non fare calcoli e pensare a vincere lo scontro diretto per centrare i quarti.  

 

Marcatori: 7 Polizzi (MES), 12 Flammia (MES), 14 Mezzapelle (BRA), 20 Maltese (BRA), 25 Gennaro (BRA), 29 Sciortino (BRA), 30 Mezzapelle (BRA), 34 Sciortino (BRA), 48 Sciortino (BRA), 49 Terranova Gio (MES), 50 Mezzapelle (BRA)

 

 

 

 

GIRONE B: CLASSIFICHE TABELLINI E VIDEO DELLE GARE

 

 

 

CLASSIFICHE

 

 

  GIRONE B P.TI G V N P GF GS DR POS
1 Egitto 8,1 4 3 1 0 31 10 21 Quarti
2 Giappone 8 5 3 2 0 24 17 7 Quarti
3 Costa Rica 7,4 4 3 1 0 29 14 15 Quarti
4 Francia 4,2 4 2 0 2 24 16 8 Quarti
5 Panama 2,3 4 1 0 3 14 31 -17 Elim
6 Argentina 2 5 1 0 4 17 33 -16 Elim
7 Germania -0,8 4 0 0 4 15 33 -18 Elim

 

CANNONIERI SQUADRE NUM   AMMONITI SQUADRE NUM
Pizzoli Egitto 10   Cricchio Argentina 1
Campanella Panama 10   Lojacono Costa Rica 1
D'Anna Egitto 9   Premuda Costa Rica 1
Giurintano Francia 9   Melia Francia 1
Urbano A Argentina 8   Dalfino Francia 1
Vitellaro Costa Rica 8   D'Antoni Germania 1
Asaro Costa Rica 8   Xerra Germania 1
Abbate Costa Rica 7   Dispenza Germania 1
Demma Egitto 7   Messina Germania 1
Urbano E Argentina 5   Leone Giappone 1
Galfano Germania 5        
Barbaro Giappone 5        
Abedi Francia 4        
Dalfino Francia 4        
D'Antoni Germania 4        
Leone Giappone 4   SQUALIFICATI SQUADRE NUM
Renda Giappone 4   Nessuno    
Gottuso Giappone 4        

 

 

NOTA BENE: per qualsiasi errore o dimenticanza, contattate immediatamente Pietro Tarantino.

ATTENZIONE: Si ricorda che ogni 2 ammonizioni scatta 1 turno automatico di squalifica (da scontarsi nella gara successiva) e che il conteggio disciplinare continua sino al termine della competizione.  

 

 

TABELLINI E VIDEO DELLE GARE

 

COSTA RICA  -  PANAMA   10-5

 

Costa Rica:  Premuda, Abbate, Carollo, Vitellaro, Patti, Asaro, Portobello  

Panama:  Barletta, Fazio, Arcara, Siragusa R, Errera, Campanella, Altieri  

Arbitro: Sig. Vicari

 

Continua la cavalcata del Costa Rica che mantiene il terzo posto in classifica e sigilla (di fatto) la qualificazione ai quarti, grazie ad un gioco e ad un attacco di alto spessore, davvero molto prolifico, con ben 29 gol finora all'attivo. La vittoria contro il Panama è caratterizzata da una "fiera del gol" che parte prestissimo con un 6-2 che si confeziona già nei primi 20 minuti, prima di due sussulti del Panama che hanno ridotto le distanze. Poi nella ripresa la gara è stata chiusa velocemente grazie complessivamente al poker di Asaro, alla tripletta di Vitellaro e alla doppietta di Abbate (oltre al gol di Patti), per una fase offensiva davvero straripante, in cui tutto gira benissimo. Certo, il Panama non ha fatto molto per rendere difficile la vita agli avversari che andavano dentro come un cucchiaio in un burro sciolto. Gli equilibri si sono trovati ad un certo punto della gara (fine del primo tempo) con Fazio schierato difensore centrale, molto utile per intelligenza tattica e senso della posizione, vista la pesante assenza di Siragusa Simone (oltre a quella di Gritti). Il solito Campanella (poker e 3 pali) non è bastato a tenere in gioco i suoi. La lotta al quarto posto resta però tutta aperta vista la sconfitta della Francia contro cui domenica ci sarà il decisivo scontro diretto e l'ultimo impegno contro l'Argentina (che ora riposerà) prossima eliminata. Per il Costa Rica in palio c'è il primo-secondo posto nello scontro diretto contro l'Egitto, anche se un pareggio potrebbe essere più utile ad entrambe per poi centrare i primi due posti ed approfittare del riposo all'ultima giornata del Giappone.

   

Marcatori: 2 Abbate (COS), 5 Patti (COS), 6 Campanella (PAN), 7 Abbate (COS), 8 Campanella (PAN), 12 Vitellaro (COS), 13 Vitellaro (COS), 17 Asaro (COS), 24 Errera (PAN), 26 Campanella (PAN), 35 Asaro (COS), 41 Asaro (COS), 44 Asaro (COS), 47 Campanella (PAN), 48 Vitellaro (COS). 

 

 

 

 

FRANCIA - GIAPPONE  3-5   

 

Francia:  Ingrassia, Guccione, Di Miceli, Giurintano, Richichi, Cucina, Dalfino, Abedi

Giappone:  Lastrino, Giunta, Renda, Li Muli, Gottuso, Barbaro  

Arbitro: Sig.  Vicari 

 

Il Giappone ottiene una bella vittoria sulla Francia, in una partita spettacolare con i francesi che sono andati vicini alla clamorosa rimonta dopo un iniziale 4-0. Nel Giappone si fa di necessità virtù, serrando le fila: i divani a casa diventano due, visto i numerosi assenti (Leone e Tilotta, su tutti... vado a memoria), ma la determinazione in campo è quella dei tempi migliori. La partenza folgorante in termini di concretezza e cinismo è risultata decisiva nella costruzione del risultato ed avrebbe lasciato presagire una ripresa in discesa, con le doppiette di Gottuso e Barbaro. Ma nella ripresa, Giurintano si fa carico della squadra e con la sua tripletta porta sul 3-4 i suoi. Poi sugli sviluppi di un corner è Barbaro a chiudere match e tripletta, lasciato tutto solo e libero di concludere a rete. C'è un pò di rammarico per la Francia per alcune occasioni fallite (gli attaccanti, eccetto Giurintano, non hanno brillato) anche se di fronte hanno trovato un Super Lastrino, più volte bravo ad abbassare la saracinesca. Adesso occorre pensare allo scontro diretto contro il Panama, da non "floppare", per evitare di dover obbligatoriamente fare risultato contro l'Egitto all'ultima giornata. Per il Giappone fare bottino pieno (2,5 punti) contro la Germania potrebbe non bastare, se Egitto e Colombia dovessero fare domenica un "pareggio intelligente": sul divano all'ultima giornata a Barbaro e compagni i popcorn potrebbero andare di traverso...

 

Marcatori: 5 Gottuso (GIA), 13 Barbaro (GIA), 16 Barbaro (GIA), 22 Gottuso (GIA), 23 Giurintano (FRA), 32 Giurintano (FRA), 35 Giurintano (FRA), 43 Barbaro (GIA)

 

 

 

 

ARGENTINA  -  EGITTO  1-11  

 

Argentina: Barletta (Art 11), Vinciguerra, Bolone, Urbano A., Urbano E., Gagliardi

Egitto: Vullo, Verciglio L, Demma, D'Anna, La Ciura, Pizzoli, Giorlando

Arbitro:  Sig. Vicari

 

L'Egitto fa bottino pieno (2,5 punti) contro la rimaneggiata Argentina, "delusa" dalla sconfitta di domenica scorsa nello scontro diretto contro il Panama. Triplette "calcolate" per Pizzoli, Demma e D'Anna. Debutta Giorlando, che sarà sicuramente molto utile per le fasi finali. Ora c'è da difendere il primato in classifica nello scontro diretto con il Costa Rica, approfittando anche del successivo riposo del Giappone (all'ultima giornata). Chiudere in testa sarebbe un bel biglietto da visita in vista delle fasi finali. Per l'Argentina le assenze hanno pesato tantissimo ed è stato difficile opporsi contro questo Egitto, peraltro al gran completo. Ora arriva il momento di riposare, attendendo l'esito dello scontro diretto tra Francia e Panama. 

 

Marcatori: 2 D'Anna (EGI), 3 Pizzoli (EGI), 5 Demma (EGI), 7 D'Anna (EGI), 19 Pizzoli (EGI), 23 Demma (EGI), 38 Urbano E (ARG), 38 Giorlando (EGI), 41 Demma (EGI), 49 D'Anna (EGI), 49 Giorlando (EGI), 53 Pizzoli (EGI)

 

 

 

 

 

 

 

 

  

BANDO 26' SOTTO LE STELLE - 20 LUGLIO 2018

 

 

 

 

CLICCA QUI   per guardare gli esiti dell'ultimo SLS del 20 luglio 2017!

 

 

 

CARATTERISTICHE GENERALI

I tornei "Sotto le Stelle" rappresentano una particolare categoria di tornei, che si disputano in un'unica notte, coinvolgendo le squadre in "tour de force" che mette a dura prova la resistenza atletica, le capacità organizzative e tattiche, la lucidità e più in generale le qualità dei giocatori e dei gruppi partecipanti, in una formula che premia competitività, agonismo e divertimento, all'interno sempre di un contesto sportivo positivamente selezionato, come da tradizione di Progetto Interschool. Inoltre si tratta di una competizione che noi organizziamo sin dal 2007 ogni estate.

 

DOVE SI GIOCA

Struttura sportiva "Sole Club".

 

INIZIO E FINE  


Si gioca quindi nella notte a cavallo tra venerdì e sabato. Inizia alle ore 23.00 di venerdi 20 e termina alle ore 7.00 di sabato 21. Appuntamento ai campi alle ore 22.15 per consegna spogliatoi. 

 

LISTE SQUADRE E TESSERAMENTI: CHI PUO' GIOCARE?

 

Le squadre devono essere costituite da almeno 9 giocatori, vista l'intensità della competizione.


Possono giocare:

tutti i ragazzi tesserati ai campionati della Lega Calcio Interschool 2017/18

- più ragazzi nuovi da far tesserare con fotocopia carta identità, certificato medico e 6 euro di quota assicurativa.

La lista deve essere composta da massimo 12 ragazzi. Limite massimo consegna documentazioni ragazzi nuovi: martedi 17 luglio. Chiusura liste: martedi 17 luglio ore 24.00 (è possibile sostituire un giocatore non disponibile all'ultimo momento, con un giocatore già tesserato, solo se la squadra, in mancanza di costui, risulterebbe costituita da meno di 9 giocatori).

 

STRUTTURA

Si tratta di un torneo composto dalla fase a girone unico a 9 squadre, con gare di sola andata, e le fase finali con play off, semifinali e finale. Le gare hanno durata di 25 minuti effettivi ciascuna. Ogni squadra disputa (minimo) 8 mini-gare, terminando intorno alle 5.00 del mattino. Al termine del girone unico le prime due classificate accedono direttamente alle semifinali, mentre dalla 3° alla 6° si disputano i play off, con la regola del pareggio (in caso di parità, passa la squadra meglio piazzata in classifica). Tale regola non applica invece alle semifinali e alla finale, in cui quindi, in caso di parità, si va ai calci di rigore. 

 

 

CALCOLO PUNTI IN CLASSIFICA

I punti in classifica previsti sono gli stessi della Lega Calcio Interschool: 2 per la vittoria, 1 per il pareggio, 0 per la sconfitta. Bonus: 0,1 tripletta, 0,2 scarto, 0,3 no gol subìti. Malus: -0,2 ammonizione, -0,4 espulsione. Tetto massimo ai bonus: 2,5 per la vittoria, 1,3 per il pareggio, 0,2 per la sconfitta. 

 

AMMONIZIONI E SQUALIFICHE

Ogni due cartellini gialli conseguiti in 2 gare diverse scatta 1 turno di squalifica. Il conteggio prosegue sino alla finale. In caso di espulsione per doppia ammonizione o diretta scatta ugualmente 1 turno di squalifica (salvo diversa disposizione dell'organizzatore responsabile, in caso di espulsione diretta). 

 

INGRESSO IN CAMPO E CASACCHE

In campo possono accedere solo le squadre preposte a giocare per quella specifica gara. Le squadre avranno a disposizione le casacche per ogni singolo campo.

 

CALENDARIO E CLASSIFICHE

Sia nelle singole panchine, che all'esterno dei campi, verranno affissi i calendari delle partite. Le classifiche saranno gestite e pubblicate "live" da Manuel.

 

PREMIAZIONE

Verranno premiate: 1°, 2°, 3° classificata, capocannoniere e miglior difesa (questi ultimi premi calcolati al termine del girone unico).

 

CONSIGLI UTILI

Per partecipare al "Sotto le Stelle" occorre avere:

- una squadra composta da almeno 9 elementi con buona resistenza atletica, qualità tecnico-tattiche equilibrate (non giocatori troppo scarsi, rispetto ai compagni), ben distribuiti nei ruoli, particolarmente motivati e uniti a livello di gruppo. Si può ricorrere al decimo, undicesimo, giocatore, ove ci sono elementi non perfettamente calcisticamente adeguati alla competizione

- dotarsi di bevande energetiche, zuccheri, frutta, per reintegrare velocemente le energie perse e sostenere l'attività fisica

- applicare una gestione dei cambi equilibrata e funzionale alle varie gare, non soffermandosi troppo al "perfezionamento" dei risultati delle singole gare

- equipaggiarsi con almeno 3 maglie, in modo da poterle alternare nel corso della competizione

- tenere sempre d'occhio il calendario appeso nelle singole panchine in modo da cambiare velocemente campo durante la competizione

- tenere sott'occhio la classifica per poter fare calcoli e ponderare bene l'impegno nelle singole gare.

 

COSA FARE PER ISCRIVERSI

Per iscriversi occorre:

- Mandare la tua LISTA attraverso il modulo online (CLICCA QUI)

- attendere di essere ricontattati da Pietro Tarantino per l'accettazione della richiesta

- consegnare l'iscrizione di 180 euro a squadra comprendente tutte le spese inerenti all'evento, quindi TUTTO COMPRESO e senza costi aggiuntivi (Iscrizione, Campi, Arbitri, Premiazione, Servizi foto, video ecc ecc)

- se si hanno giocatori non tesserati 2017/18, quindi nuovi, occorrono: 6 euro di quota assicurativa, fotocopia carta identità, certificato medico attività sportiva non agonistica (o agonistica), modulo firmato (CLICCA QUI PER SCARICARLO)  per ogni ragazzo nuovo da tesserare.  

 

 

CHIUSURA ISCRIZIONI: SABATO 14 LUGLIO (o fino a esaurimento posti)

 

N.B.: Si ricorda che il posto si intende assegnato solo quando viene completata l'intera procedura di iscrizione.

 

BUON DIVERTIMENTO A TUTTI!!!

 

MONDIALE INTERSCHOOL 2018:  4° GIORNATA

 

 

TUTTE LE FOTO DELLA 4° GIORNATA: CLICCA QUI PER VEDERLE! FOTO E GRAFICHE SONO A CURA DI IVAN D'AMICO    

I COMMENTI ALL'INTERNO DEI TABELLINI DELLE SINGOLE GARE SONO TUTTI A CURA DI PIETRO TARANTINO.

PROSSIMO TURNO: GUARDA IL CALENDARIO (CLICCA QUI)

 

GIRONE A: CLASSIFICHE, TABELLINI E VIDEO DELLE GARE

 

 

 

CLASSIFICHE

 

  GIRONE A P.TI G V N P GF GS DR POS
1 Brasile 6,6 4 3 0 1 29 14 15 Quarti
2 Colombia 6,3 3 3 0 0 17 6 11 Quarti
3 Islanda 4,7 3 2 0 1 30 10 20 Quarti
4 Messico 3,8 3 2 0 1 11 9 2 Quarti
5 Croazia 2 3 1 0 2 9 22 -13 Elim
6 Portogallo 1,8 4 1 0 3 10 22 -12 Elim
7 Spagna 0,1 4 0 0 4 7 30 -23 Elim

 

CANNONIERI SQUADRE NUM   AMMONITI SQUADRE NUM
Barone Colombia 8   Lascari G Brasile 1
Miranda Islanda 8   Ciriminna Islanda 1
Maltese Brasile 6   Priulla Croazia 1
Lascari A. Brasile 6   Angheben Portogallo 1
Gennaro Brasile 6   Norrito V. Colombia 1
Busetta Islanda 6   Barresi Messico 1
Pagano Spagna 5        
Emmanuele Colombia 4        
Di Maggio Islanda 4        
Palazzolo Islanda 4   SQUALIFICATI SQUADRE NUM
Polizzi Messico 4   Nessuno    
Tumminelli Brasile 3        
Mezzapelle Brasile 3        
Vasta Croazia 3        
Buzzanca Islanda 3        
Schiavo Messico 3        

 

 

NOTA BENE: per qualsiasi errore o dimenticanza, contattate immediatamente Pietro Tarantino.

ATTENZIONE: Si ricorda che ogni 2 ammonizioni scatta 1 turno automatico di squalifica (da scontarsi nella gara successiva) e che il conteggio disciplinare continua sino al termine della competizione. 

 

TABELLINI E VIDEO DELLE GARE

 

COLOMBIA - BRASILE  4-3

 

Colombia:  Di Cristina, Norrito F, Norrito V, Emmanuele, Correri, Calò, Terranova (95)

Brasile: Fasone, Tumminelli, Lascari G, Muratore, Maltese, Mezzapelle, Gennaro, Lascari A, Sciortino

Arbitro: Sig. Cultrona

 

E' sicuramente la "sorpresona" di giornata: il tracollo del Brasile (un brutto Brasile) contro la Colombia del capitano Flavio Norrito. Un risultato maturato grazie ad una grandissima prestazione della squadra sia dal punto di vista tattico, sia nell'impegno e nella determinazione, sia nelle prestazioni dei singoli, in particolare con Emmanuele (autore di una doppietta), di Terranova, di Correri e del portiere Di Cristina (ma è tutto il gruppo da elogiare, per un risultato così roboante). Da sottolineare (con penna blu, rossa, giallo e verde) l'assenza del capocannoniere Barone. Terza vittoria su tre partite giocate, secondo posto in classifica a 0,3 punti dal Brasile, virtualmente primi per via della partita in meno rispetto proprio al Brasile e qualificazione ad un passo. La Colombia entra quindi ufficialmente tra le outsiders che potranno rendere ancora più imprevedibile questo Mondiale. Il Brasile è sembrato irriconoscibile: al di là della doppietta di Gennaro e alle giocate (in positivo e a volte in negativo) di Sciortino, la squadra è apparsa troppo sicura di se, non scesa in campo con la giusta umiltà. E' vero che il pareggio sarebbe potuto sopraggiungere se i due tiri liberi nel finale di Maltese e Lascari A fossero andati a segno, ma l'elevato tasso tecnico avrebbe dovuto permettere alla squadra di imporsi a prescindere dall'avversario. I big infatti (ad eccezione di quelli nominati) hanno giocato al di sotto delle aspettative, risultando sterili e iniqui. Nessuno mette in discussione la qualificazione (ci mancherebbe), ma occorrerà piazzarsi almeno tra le prime due al termine del girone, per evitare di incontrare qualche squadra "ostica" del girone B ai quarti, cercando di non mandare a...lle "ortiche" il vantaggio conquistato dalla vittoria nello scontro diretto contro l'Islanda... 

  

Marcatori: 7 Lascari A (BRA), 18 Correri (COL), 32 Gennaro (BRA), 42 Terranova 95 (COL), 43 Emmanuele (COL), 47 Gennaro (BRA), 53 Emmanuele (COL)

Ammoniti: Norrito V (COL) 

 

 

 

 

CROAZIA - PORTOGALLO  6-1

 

Croazia:  Mannara, Lovarco, Priulla, Minutella, Guardì, Marino, Schiadà, Vasta 

Portogallo: Pianges, Angheben, Gentile, Mezzatesta, Meli, Mercurio, D'Agostino, Calabrese

Arbitro: Sig. Pace

 

Dopo un primo tempo molto equilibrato e con poche emozioni, terminato 0-0, nella ripresa la Croazia trova i gol con cui batte il Portogallo e inizia di fatto il proprio mondiale dopo aver giocato e perso con le due teste di serie (oltre ad aver riposato). Il momento clou della gara arriva con la rete del 3-1 di Minutella, che frena la reazione del Portogallo (che aveva accorciato le distanze con Calabrese), segnando a raffica altri 3 gol con cui chiude il match, ottenendo pure il bonus dello scarto. Gara perfetta della Croazia del capitano Minutella, con Vasta (doppietta) e in generale un atteggiamento tattico ineccepibile di tutto il gruppo, con cui si è concesso poco agli avversari, e con la capacità di ripartire e fare spesso male alla difesa del Portogallo, oggi non molto aiutata dal proprio portiere Pianges, colpevole nei primi due gol. Per il Portogallo occasione sprecata in questo scontro diretto e tentare l'allungo. La Croazia vede i primi punti, utili per provare a scalare questa classifica... 

 

Marcatori: 38 Vasta (CRO), 40 Priulla (CRO), 43 Calabrese (POR), 46 Minutella (CRO), 50 Schiada' (CRO), 51 Vasta (CRO), 53 Marino (CRO) 

Ammoniti: Angheben (POR), Priulla (CRO) 

  

 

 

 

MESSICO - SPAGNA  4-2   

 

Messico:  Pizzati, Fiore, Barresi, Terranova G, Nonno, Schiavo, Polizzi, Flammia 

Spagna:  Franco, Valenti G, Miranda, Di Trapani, Nicoletti Conca, Accardi, Pagano

Arbitro: Sig. Pace

 

Gara generosa quella della Spagna contro il Messico, non sufficiente però a portare a casa una necessaria vittoria o un "speranzoso" pareggio, in una classifica che si è fatta improvvisamente "ripida", con un "gradone" di quasi 4 punti dal quarto posto che riduce le speranze di qualificazione al lumicino. La squadra si ritrova nello spirito, nell'ordine tattico e nella determinazione, assediando soprattutto nel secondo tempo gli avversari, scoprendo purtroppo il fianco agli avversari in contropiede, cui non sempre un Super-Franco riesce a opporsi. Il Messico compie un grande passo avanti, portandosi a quasi due punti sopra la quinta in classifica, cioè la Croazia, unica vera rivale, visto che Portogallo e Spagna hanno una partita in più non avendo ancora riposato. Ha debuttato con buona prestazione l'attaccante Flammia, che ha aperto le marcature, mentre Polizzi (doppietta) e Fiore hanno "allungato" il risultato della squadra. Anche il Messico quindi si candida ad essere un outsider per questo Mondiale: complimenti al capitano Schiavo, che ha potuto festeggiare piacevolmente il suo compleanno.  

 

Marcatori: 4 Flammia (MES), 35 Di Trapani (SPA), 38 Polizzi (MES), 40 Polizzi (MES), 45 Fiore (MES), 50 Pagano (SPA)

Ammoniti: Barresi (MES)

 

 

 

 

GIRONE B: CLASSIFICHE TABELLINI E VIDEO DELLE GARE

 

 

 

CLASSIFICHE

 

  GIRONE B P.TI G V N P GF GS DR POS
1 Giappone 5,9 4 2 2 0 19 14 5 Quarti
2 Egitto 5,6 3 2 1 0 20 9 11 Quarti
3 Costa Rica 5 3 2 1 0 19 9 10 Quarti
4 Francia 4,1 3 2 0 1 21 11 10 Quarti
5 Panama 2,2 3 1 0 2 9 21 -12 Elim
6 Argentina 2 4 1 0 3 16 22 -6 Elim
7 Germania -0,8 4 0 0 4 15 33 -18 Elim

 

CANNONIERI SQUADRE NUM   AMMONITI SQUADRE NUM
Urbano A Argentina 8   Cricchio Argentina 1
Pizzoli Egitto 7   Lojacono Costa Rica 1
D'Anna Egitto 6   Premuda Costa Rica 1
Giurintano Francia 6   Melia Francia 1
Campanella Panama 6   Dalfino Francia 1
Vitellaro Costa Rica 5   D'Antoni Germania 1
Abbate Costa Rica 5   Xerra Germania 1
Galfano Germania 5   Dispenza Germania 1
Urbano E Argentina 4   Messina Germania 1
Asaro Costa Rica 4   Leone Giappone 1
Demma Egitto 4        
Abedi Francia 4        
Dalfino Francia 4        
D'Antoni Germania 4        
Leone Giappone 4        
Renda Giappone 4   SQUALIFICATI SQUADRE NUM
Carollo Costa Rica 3   Nessuno    
Cucina Francia 3        
Li Muli Giappone 3        

 

NOTA BENE: per qualsiasi errore o dimenticanza, contattate immediatamente Pietro Tarantino.

ATTENZIONE: Si ricorda che ogni 2 ammonizioni scatta 1 turno automatico di squalifica (da scontarsi nella gara successiva) e che il conteggio disciplinare continua sino al termine della competizione.  

 

 

TABELLINI E VIDEO DELLE GARE

 

ARGENTINA  -  PANAMA  3-4

 

Argentina: Campo, Barone, Lauricella, Urbano A., Urbano E., Gagliardi, Silvestri  

Panama:  Barletta, Siragusa S, Arcara, Siragusa R, Errera, Gritti, Campanella, Lo Cascio  

Arbitro: Sig. Cultrona

 

Primo tempo finito a reti inviolate, anche se con una girandola di pali e traverse colpite da entrambe le squadre, in una gara nella quale entrambe le squadre erano alla ricerca della vittoria anche se con "necessità" diverse dettate dalla classifica. Si rivede Campanella nel tabellino dei marcatori, andando a segno con una tripletta e trascinando la squadra alla vittoria finale, nonostante i troppi errori di Errera (grande impegno, ma sotto porta poco lucido e sfortunato) e con Barletta tornato a serrare la propria porta dinnanzi al capocannoniere Urbano A (oggi a secco) e agli assalti avversari, andati comunque a segno nel finale con Silvestri, per una rimonta che non si è concretizzata. Resta amarezza in casa Argentina per non aver saputo tenere per due volte il vantaggio (ottenuto grazie alle reti di Urbano E), facendosi raggiungere in entrambi i casi, prima del sorpasso della squadra di Arcara, oggi ritrovata nello spirito e nella compattezza tattica. Adesso per l'Argentina iniziano ad essere guai: circa 2 punti di svantaggio dalla Francia (quarta) e con una gara in più giocata, mentre solo 0,2 punti separano il Panama dal quarto posto e con lo stesso numero di gare giocate (e ancora da giocare), per un finale di girone sempre più entusiasmante...  

 

Marcatori: 30 Urbano E (ARG), 31 Campanella (PAN), 34 Urbano E (ARG), 36 Campanella (PAN), 42 Campanella (PAN), 46 Lo Cascio (PAN), 54 Silvestri (ARG) 

 

 

 

 

FRANCIA - GERMANIA   11-2

 

Francia:  Ingrassia, Guccione, Di Miceli, Giurintano, Richichi, Cucina, Dalfino, Abedi

Germania: Zambito, Dispenza, Messina, Galfano, La Vardera, Xerra  

Arbitro: Sig. Cultrona

 

Torna in campo la Francia dopo il suo personale riposo e ottiene una vittoria ampia contro una Germania falcidiata da infortuni e assenze: Giurintano cala il poker, Cucina la tripletta, torna Abedi (1 gol), con Dalfino (1 gol anche per lui) a completare un attacco davvero prolifico, che candida la squadra ad essere outsider in vista delle fasi finali. Con questa vittoria la Francia si piazza al quarto posto in classifica, con circa due punti di vantaggio sulla quinta (il redivivo Panama) e con il vantaggio di avere una partita in meno (cioè già scontato il turno di riposo) rispetto ad Argentina ed appunto Germania. Per la squadra di Messina, onore all'impegno, ma dispiacere per le buone qualità rimaste ancora inespresse, soprattutto per la fase difensiva (33 gol subiti in 4 partite, sono troppi). Galfano (doppietta) tiene alta la bandiera dei suoi ed è l'ultimo a mollare. Ora sarà importante affrontare i prossimi impegni con orgoglio e determinazione per non chiudere all'ultimo posto.

 

Marcatori: 7 Abedi (FRA), 13 Giurintano (FRA), 13 Giurintano (FRA), 15 Cucina (FRA) 19 Galfano (GER), 28 Giurintano (FRA), 40 Di Miceli (FRA), 43 Cucina (FRA), 49 Galfano (GER), 50 Cucina (FRA), 52 Giurintano (FRA), 55 Dalfino (FRA), 56 Richichi (FRA)

 

Ammonito: Dalfino (FRA)

 

 

 

COSTA RICA - GIAPPONE  3-3

 

Costa Rica:  Premuda, Abbate, Lojacono, Vitellaro, Patti, Asaro, Portobello, Carollo

Giappone:  Giunta, Misuraca, Lo Piccolo, Renda, Leone, Cannella, Li Muli, Barbaro

Arbitro:  Sig. Pace

 

Non sono state deluse le aspettative per questo big match del girone B (con l'Egitto a riposo sul divano a seguire in diretta Facebook la gara), che ha prodotto un pareggio che accontenta tutti: forse un pò meno il Giappone, raggiunto allo scadere dal gol su tiro libero di Asaro e con una gara in più rispetto alle dirette rivali (Egitto e Costa Rica appunto). Gara giocata a livelli molto elevati, sia per intensità che per qualità: era davvero difficile stare dietro ai ragazzi del Costa Rica, al gran completo (è tornato Carollo), ma in campo c'era sostanzialmente la migliore formazione (eccezion fatta per Lastrino assente, ma ben sostituito da Giunta in porta, e Tilotta) e la vittoria è stata comunque accarezzata due volte, sia dall'iniziale e rapido uno-due di Leone e Li Muli, sia nel finale con il 3-2 di Renda. Il Costa Rica agguanta quindi con Asaro un pareggio preziosissimo nel finale che gli consente di accorciare le distanze dall'Egitto, secondo in classifica, e di mantenere invariate quelle dal Giappone (quasi 1 punto), che ora sente il fiato sul collo sia della squadra di Patti che dell'Egitto, entrambe con una gara in meno, per aver già riposato. Il primato (i primi due posti se vogliamo) andrà difeso con i denti per evitare di affrontare ai quarti una tra Brasile e Islanda...  

 

Marcatori: 5 Leone (GIA), 6 Li Muli (GIA), 16 Carollo (COS), 17 Abbate (COS), 53 Renda (GIA), 59 Asaro (COS)

Ammoniti: Leone (GIA), Premuda (COS)

 

 

 

 

 

 

 

 

MONDIALE INTERSCHOOL 2018:  3° GIORNATA

 

 

 

 

TUTTE LE FOTO DELLA 3° GIORNATA: CLICCA QUI PER VEDERLE! FOTO E GRAFICHE SONO A CURA DI IVAN D'AMICO    

 

I COMMENTI ALL'INTERNO DEI TABELLINI DELLE SINGOLE GARE SONO TUTTI A CURA DI PIETRO TARANTINO.

 

PROSSIMO TURNO: GUARDA IL CALENDARIO (CLICCA QUI)

 

 

GIRONE A: CLASSIFICHE, TABELLINI E VIDEO DELLE GARE

 

 

CLASSIFICHE

 

 

  GIRONE A P.TI G V N P GF GS DR POS
1 Brasile 6,6 3 3 0 0 26 10 16 Quarti
2 Islanda 4,7 3 2 0 1 30 10 20 Quarti
3 Colombia 4,5 2 2 0 0 13 3 10 Quarti
4 Messico 2 2 1 0 1 7 7 0 Quarti
5 Portogallo 2 3 1 0 2 9 16 -7 Elim
6 Spagna 0,1 3 0 0 3 5 26 -21 Elim
7 Croazia 0 2 0 0 2 3 21 -18 Elim

 

CANNONIERI SQUADRE NUM   AMMONITI SQUADRE NUM
Barone Colombia 8   Lascari G Brasile 1
Miranda Islanda 8   Ciriminna Islanda 1
Busetta Islanda 6        
Maltese Brasile 6        
Lascari A. Brasile 5        
Gennaro Brasile 4        
Di Maggio Islanda 4        
Palazzolo Islanda 4        
Pagano Spagna 4        
Tumminelli Brasile 3   SQUALIFICATI SQUADRE NUM
Mezzapelle Brasile 3   Nessuno    
Buzzanca Islanda 3        
Schiavo Messico 3        

 

 

 

 

NOTA BENE: per qualsiasi errore o dimenticanza, contattate immediatamente Pietro Tarantino.

ATTENZIONE: Si ricorda che ogni 2 ammonizioni scatta 1 turno automatico di squalifica (da scontarsi nella gara successiva) e che il conteggio disciplinare continua sino al termine della competizione. 

 

TABELLINI E VIDEO DELLE GARE

 

COLOMBIA - SPAGNA  8-0

 

Colombia:  Di Cristina, Andolina, Norrito V, Emmanuele, Correri, Calò, Barone

Spagna: Raciti, Valenti A, Valenti G, Miranda, Di Trapani, Catalano, Nicoletti Conca, Accardi, Pagano  

Arbitro: Sig. Basile 

 

Un super Barone, autore di 6 gol, trascina la Colombia ad una pesante e corposa vittoria sulla Spagna: 8-0 il risultato finale, con ben 2,5 punti realizzati e terzo posto in classifica! Squadra sempre più completa quella di Flavio Norrito, oggi assente, con il debutto di Andolina. Adesso è logico pensare in grande, già a partire da domenica, con la prova del nove contro il Brasile e la conseguente possibilità di scavalcare l'Islanda al secondo posto (riposano). Forse è un pò troppo, ma è doveroso provarci. Per la Spagna, brutta regressione rispetto alla splendida prova contro il Portogallo (salvo il primo quarto d'oro). E' mancato tutto alla squadra di Giulio Valenti, soprattutto la testa: quando non c'è quella, tutto il resto si blocca... Si attende il pronto riscatto nel prossimo turno contro il Messico.    

 

Marcatori: 17 Barone (COL), 20 Barone (COL), 26 Barone (COL), 32 Barone (COL), 33 Barone (COL), 36 Emmanuele (COL), 43 Autogol (COL), 46 Barone (COL)

 

 

 

BRASILE - PORTOGALLO  8-2

 

Brasile: Fasone, Tumminelli, Lascari G, Muratore, Maltese, Mezzapelle, Gennaro, Lascari A, Sciortino, Navarra 

Portogallo: Pianges, Angheben, Mezzatesta, Meli, Mercurio, D'Agostino, Calabrese

Arbitro: Sig. Basile

 

Mercurio aveva illuso i propri compagni, portandoli in vantaggio sul Brasile. Buono il primo tempo con una buona resistenza difensiva (chiusura di tutti gli spazi): progressivamente però il "fortino" cede e Mezzapelle, Muratore e Maltese, portano avanti il Brasile, per una vittoria importante a tenere le distanze con l'Islanda. Per il Portogallo buonissimo il primo tempo: il muro difensivo ha retto bene con spirito di sacrificio. Poi la superiore qualità degli avversari ha marcato le differenze e la gara ha preso un'altra piega. Non era certo questa la gara da vincere per centrare la qualificazione, bensì quella di domenica contro la Croazia.  

  

Marcatori: 3 Mercurio (POR), 24 Mezzapelle (BRA), 27 Mezzapelle (BRA), 33 Muratore (BRA), 39 Lascari A (BRA), 40 Maltese (BRA), 44 Calabrese (POR), 47 Maltese (BRA), 48 Gennaro (BRA), 49 Muratore (BRA)

 

 

 

 

 

ISLANDA - CROAZIA  11-1

 

Islanda:  Giubilato, Miranda, Buzzanca, Di Maggio, Ciriminna, Palazzolo, Busetta 

Croazia:  Mannara, Lovarco, Priulla, Minutella, Guardì, Marino, Schiadà 

Arbitro: Sig. Basile 

 

Islanda a valanga sulla Croazia, molto generosa sul piano atletico e con un portiere come Mannara che continua a raccogliere applausi. L'Islanda si riscatta dalla sconfitta nello scontro diretto contro il Brasile, subissando di gol e giocate i mal capitati croati: poker del capitano Miranda, triplette per Palazzolo e Busetta. Non vanno a segno gli altri big (Di Maggio e Buzzanca), ma solo per un pò di sfortuna e per una positiva generosità negli assist. Per la Croazia, dopo aver già riposato e affrontato entrambe le teste di serie, da domenica contro il Portogallo inizia il proprio Mondiale: vietato sbagliare, perchè la posta in gioco è già alta. 

 

Marcatori: 14 Palazzolo (ISL), 17 Palazzolo (ISL), 22 Miranda (ISL), 33 Autogol (ISL), 37 Marino (CRO), 41 Ciriminna (ISL), 43 Busetta (ISL), 44 Miranda (ISL), 45 Palazzolo (ISL), 46 Miranda (ISL), 50 Miranda (ISL), 52 Busetta (ISL) 

 

 

 

 

 

GIRONE B: CLASSIFICHE TABELLINI E VIDEO DELLE GARE

 

  

 

 

 

CLASSIFICHE

 

 

  GIRONE B P.TI G V N P GF GS DR POS
1 Egitto 5,6 3 2 1 0 20 9 11 Quarti
2 Giappone 5,1 3 2 1 0 16 11 5 Quarti
3 Costa Rica 4,2 2 2 0 0 16 6 10 Quarti
4 Argentina 2 3 1 0 2 13 18 -5 Quarti
5 Francia 1,9 2 1 0 1 10 9 1 Elim
6 Panama 0,1 2 0 0 2 5 18 -13 Elim
7 Germania -0,8 3 0 0 3 13 22 -9 Elim

 

 

CANNONIERI SQUADRE NUM   AMMONITI SQUADRE NUM
Urbano A Argentina 8   Cricchio Argentina 1
Pizzoli Egitto 7   Lojacono Costa Rica 1
D'Anna Egitto 6   Melia Francia 1
Vitellaro Costa Rica 5   D'Antoni Germania 1
Abbate Costa Rica 4   Xerra Germania 1
Demma Egitto 4   Dispenza Germania 1
D'Antoni Germania 4   Messina Germania 1
Asaro Costa Rica 3        
Abedi Francia 3        
Dalfino Francia 3        
Galfano Germania 3        
Leone Giappone 3   SQUALIFICATI SQUADRE NUM
Renda Giappone 3   Nessuno    
Campanella Panama 3        

 

 

 

NOTA BENE: per qualsiasi errore o dimenticanza, contattate immediatamente Pietro Tarantino.

ATTENZIONE: Si ricorda che ogni 2 ammonizioni scatta 1 turno automatico di squalifica (da scontarsi nella gara successiva) e che il conteggio disciplinare continua sino al termine della competizione.  

 

 

 

TABELLINI E VIDEO DELLE GARE

 

 

ARGENTINA  -  GIAPPONE  4-6

 

Argentina: Campo, Barone, Bolone, Urbano A., Urbano E., Gagliardi, Vitale  

Giappone:  Lastrino, Giunta, Lo Piccolo, Renda, Tilotta, Gottuso, Barbaro  

Arbitro: Sig. Chiarello

 

Come dicevamo nel commento alla seconda giornata, il Giappone procede in versione "diesel", ma ottiene una preziosa vittoria contro i dinamici argentini di Alessandro Urbano, cui stavolta non riesci la clamorosa rimonta fatta contro la Germania. Il Giappone fa "cambio gomme", mandando sul divano di casa con i pop corn (a guardare la gara in diretta), Li Muli, Leone e Cannella, mentre rispolvera Gottuso e Barbaro, autori rispettivamente di una tripletta e di una doppietta, trascinatori della squadra alla vittoria. Adesso l'Egitto riposerà e il Giappone potrà approfittarne, ma avrà davanti l'outsider Costa Rica (2 vittorie su 2 gare giocate): non proprio un avversario comodo... Per l'Argentina il capitano Urbano A è scatenato: segna una tripletta, sfiora la rimonta dei suoi e si conferma al vertice della classifica cannonieri. Complessivamente c'è rammarico per qualche gol di troppo subito nel primo tempo, in una gara in cui le differenze tecniche erano evidenti, ma non incolmabili. L'Argentina resta comunque al quarto posto, visto che la Francia ha riposato, mentre Panama e Germania hanno perso. La sfida di domenica contro il Panama sarà fondamentale per accelerare la corsa qualificazione. 

 

Marcatori: 3 Tilotta (GIA), 9 Renda (GIA), 17 Urbano E (ARG), 20 Giunta (GIA), 29 Gottuso (GIA), 35 Gottuso (GIA), 39 Urbano A (ARG), 43 Urbano A (ARG), 47 Urbano A (ARG), 49 Barbaro (GIA)

 

 

 

 

PANAMA - EGITTO  1-11 

 

Panama:  Barletta, Siragusa S, Arcara, Siragusa R, Errera, Altieri, Campanella

Egitto: Vullo, Verglio L, Demma, D'Anna, La Ciura, Pizzoli  

Arbitro: Sig. Chiarello

 

L'Egitto fa a pezzi il Panama, neutralizzando Campanella, nonostante qualche assenza, calando un 11-1 senza troppi complimenti. Pizzoli, Demma e D'Anna sono devastanti, sia nella corsa che nel gioco: imprendibili, realizzano una tripletta a testa. Il Panama ha sbagliato ad impostare la gara: contro una squadra così veloce, occorreva attendere, chiudere gli spazi, sfruttando meglio Siragusa S in difesa, non lasciandolo in balia della rapidità degli avversari, per poi ripartire in contropiede con Campanella, massimizzandone velocità e vena realizzativa. Ci sono solo 3 giorni per riordinare le idee: la sfida con l'Argentina non può essere fallita, visto che occupano il quarto posto e le tre squadre che stanno sopra (Egitto, Giappone e Costa Rica) non sbagliano un colpo. Almeno un pareggio bisognerà strapparlo...  

 

Marcatori: 10 Verciglio (EGI), 16 D'Anna (EGI), 19 Demma (EGI), 21 Pizzoli (EGI), 29 Pizzoli (EGI), 33 La Ciura (EGI), 41 D'Anna (EGI), 45 Errera (PAN), 46 Pizzoli (EGI), 47 Demma (EGI), 50 Demma (EGI), 52 D'Anna (EGI)

 

 

 

COSTA RICA - GERMANIA  10-3 

 

Costa Rica:  Premuda, Abbate, Lojacono, Vitellaro, Patti, Asaro, Portobello

Germania: Zambito, Dispenza, Messina, Galfano, La Vardera, Xerra, D'Antoni

Arbitro:  Sig. Chiarello

 

Si conferma il Costa Rica che ottiene la seconda vittoria in due gare, trascinati da una velocità e qualità di gioco che sta portando gol e punti, unita (lo avevamo detto) alla solidità che offro Lojacono in difesa come centrale, il quale consente a Portobello di "sganciarsi" ed esprimere le sue qualità come propositore nella manovra. La squadra di Patti mette il turbo tra la fine del primo tempo e l'inizio del secondo: è lì che viene battuta la Germania, che era partita bene, con l'intento di riscattare la clamorosa rimonta subita dall'Argentina. Vitellaro è tornato ai suoi livelli dopo l'infortunio (tripletta), Asaro torna a disposizione (tripletta anche per lui) e Abbate si conferma (doppietta), soprattutto "realizzatore del primo minuto" (prossimi avversari del Giappone avvisati). Adesso infatti per loro ci sarà l'esame di maturità del Giappone: anche un pareggio sarebbe positivo per mettere un altro bollino nella scheda per la qualificazione, visto che le altre dietro non fanno granchè. Per la Germania la sfida con la Francia (che ha già riposato) è già uno spareggio.  

 

Marcatori: 1 Abbate (COS), 3 D'Antoni (GER), 6 Galfano (GER), 16 Vitellaro (COS), 17 Patti (COS), 20 Patti (COS), 29 Asaro (COS), 31 Asaro (COS), 36 Asaro (COS), 43 Vitellaro (COS), 46 Abbate (COS), 46 D'Antoni (GER), 51 Vitellaro (COS)

 

 

 

 

 

 

 

 

VINCITORI PREMI SERIE B2

LEGA CALCIO INTERSCHOOL 2017/18 CLAUSURA

 

 

 

 

POS PREMIO SQUADRA COGNOME NOME PR GOL AMM ESP M.V.
1 Capocannoniere AC Avanti Cristo Di Matteo Dario 12 31 0 0 7,15
2 2° Classificato Rubin Kebab Sancarlo Giorgio 13 30 0 0 6,98
3 3° Classificato FC Rotantina Zanet Flavio 13 26 1 0 6,82
4 4° Classificato CSK La Rissa Schiavo Gabriele 12 24 2 0 7,03
5 5° Classificato The Herd Gambino Pietro 13 24 1 0 7,05
                   
POS PREMIO SQUADRA COGNOME NOME PR GOL AMM ESP M.V.
1 Attaccante AC Avanti Cristo Di Matteo Dario 12 31 0 0 7,15
2 Attaccante Rubin Kebab Sancarlo Giorgio 13 30 0 0 6,98
3 Attaccante CSK La Rissa Schiavo Gabriele 12 24 2 0 7,03
4 Attaccante Pescaramanzia D'Anna Danilo 11 17 0 0 7,10
5 Attaccante FC Rotantina Zanet Flavio 13 26 1 0 6,82
                   
POS PREMIO SQUADRA COGNOME NOME PR GOL AMM ESP M.V.
1 Difensore Pescaramanzia Verciglio Luca 13 4 0 0 7,02
2 Difensore Pescaramanzia Inglese Francesco 12 4 2 0 6,98
3 Difensore AC Avanti Cristo Alessi Ruggero 11 2 2 0 6,85
4 Difensore Pescaramanzia Verciglio Salvatore 13 1 0 0 6,78
5 Difensore CSK La Rissa Barresi Dario 13 2 2 0 6,68
                   
POS PREMIO SQUADRA COGNOME NOME PR GOL AMM ESP M.V.
1 Fantasista Pescaramanzia Giorlando Alessio 12 13 0 0 7,14
2 Fantasista The Herd Gambino Pietro 13 24 1 0 7,05
3 Fantasista Pescaramanzia La Ciura Massimo 11 15 0 0 7,01
4 Fantasista Rubin Kebab D'Agostino Giovanni 13 13 0 0 6,89
5 Fantasista The Herd Raciti Roberto 12 12 1 0 6,81
                   
POS PREMIO SQUADRA COGNOME NOME PR GOL AMM ESP M.V.
1 Portiere Pescaramanzia Vullo Ignazio 12 0 3 0 7,26
2 Portiere Rubin Kebab Librizzi Riccardo 10 0 2 0 6,94
3 Portiere AC Avanti Cristo Tranchina Salvatore 12 0 0 0 6,83
4 Portiere CSK La Rissa Carrera Valerio 13 0 0 0 6,71
5 Portiere The Herd Raciti Luigi 13 0 0 0 6,69
                   
POS PREMIO SQUADRA COGNOME NOME PR GOL AMM ESP M.V.
1 Ringhio Pescaramanzia Demma Simone 12 16 1 0 7,17
2 Ringhio Rubin Kebab Gentile Manfredi 12 3 0 0 6,90
3 Ringhio FC Rotantina Ciancimino Andrea 12 9 1 0 6,73
4 Ringhio FC Rotantina Contino Emilio 12 1 0 0 6,85
5 Ringhio Rubin Kebab Mezzatesta Salvatore 11 5 2 0 6,67
                   
POS PREMIO SQUADRA COGNOME NOME PR GOL AMM ESP M.V.
1 Pallone d'Oro AC Avanti Cristo Di Matteo Dario 12 31 0 0 7,15
2 Pallone d'Oro Pescaramanzia Giorlando Alessio 12 13 0 0 7,14
3 Pallone d'Oro Rubin Kebab Sancarlo Giorgio 13 30 0 0 6,98
4 Pallone d'Oro CSK La Rissa Schiavo Gabriele 12 24 2 0 7,03
5 Pallone d'Oro The Herd Gambino Pietro 13 24 1 0 7,05

 

 

 

 

VINCITORI PREMI SERIE B-PRO

LEGA CALCIO INTERSCHOOL 2017/18 CLAUSURA

 

 

 

 

POS PREMIO SQUADRA COGNOME NOME PR GOL AMM ESP M.V.
1 Capocannoniere Negramauri Campanella Giuseppe 13 55 0 0 7,50
                   
POS PREMIO SQUADRA COGNOME NOME PR GOL AMM ESP M.V.
1 Attaccante Tedofogo Pagano Riccardo 12 28 1 0 7,10
2 Attaccante New Team Calò Antonio 13 8 0 0 6,90
3 Attaccante Red Force Costa Tancredi 12 9 0 0 6,90
4 Attaccante Scarsenal Citarrella Giorgio 10 18 1 1 7,10
5 Attaccante Scarsenal Altieri Roberto 8 9 0 0 7,10
                   
POS PREMIO SQUADRA COGNOME NOME PR GOL AMM ESP M.V.
1 Difensore Red Force Gendusa Emanuele 13 4 0 0 6,90
2 Difensore Wambass Di Stefano Antonio 12 0 0 0 6,80
3 Difensore Negramauri Castronovo Alessio 13 8 0 0 6,80
4 Difensore Red Force Matracia Luca 13 1 0 0 6,60
5 Difensore Scarsenal Siragusa Simone 10 1 3 0 7,20
                   
POS PREMIO SQUADRA COGNOME NOME PR GOL AMM ESP M.V.
1 Fantasista New Team Diliberto Salvatore 13 16 0 0 7,10
2 Fantasista Wambass Canzoneri Giorgio 12 11 0 0 7,10
3 Fantasista New Team Parisi Francesco 13 14 1 0 7,00
4 Fantasista Scarsenal Gritti Andrea 12 14 0 0 7,00
5 Fantasista Gunners Sacco Gabriele 11 12 0 0 7,00
                   
POS PREMIO SQUADRA COGNOME NOME PR GOL AMM ESP M.V.
1 Portiere Scarsenal Barletta Luca 13 0 0 0 7,10
2 Portiere Red Force Zummo Mattia 12 0 0 0 7,10
3 Portiere Negramauri Franceschielli Antonio 13 0 0 0 6,90
4 Portiere New Team Di Cristina Alessio 13 0 0 0 6,80
5 Portiere Redbulls Verde Antonino 10 0 0 0 6,90
                   
POS PREMIO SQUADRA COGNOME NOME PR GOL AMM ESP M.V.
1 Ringhio Scarsenal Errera Ruggero 12 12 0 0 7,10
2 Ringhio Red Force D'Amore Salvatore 12 0 1 0 6,90
3 Ringhio Fleres Zanetti Edgardo 12 15 1 0 6,80
4 Ringhio The Bulldogs Graceffa Roberto 12 3 0 0 6,80
5 Ringhio New Team Mattaliano Salvatore 9 2 0 0 6,90
                   
POS PREMIO SQUADRA COGNOME NOME PR GOL AMM ESP M.V.
1 Pallone d'Oro Negramauri Campanella Giuseppe 13 55 0 0 7,50
2 Pallone d'Oro New Team Diliberto Salvatore 13 16 0 0 7,10
3 Pallone d'Oro Wambass Canzoneri Giorgio 12 11 0 0 7,10
4 Pallone d'Oro Scarsenal Errera Ruggero 12 12 0 0 7,10
5 Pallone d'Oro Tedofogo Pagano Riccardo 12 28 1 0 7,10

 

 

 

VINCITORI PREMI SERIE A

LEGA CALCIO INTERSCHOOL 2017/18 CLAUSURA

 

 

 

 

POS Capocannoniere Benfiga Collura Nicola 9 17 1 0 7,22
                   
POS PREMIO SQUADRA COGNOME NOME PR GOL AMM ESP M.V.
1 Fantasista Benfiga Raccuglia Andrea 9 11 0 0 7,18
2 Fantasista Ultimate Team Tilotta Marco 8 9 0 0 7,06
3 Fantasista FC Chanty 04 Mezzapelle Alessandro 7 6 0 0 7,16
4 Fantasista FC Chanty 04 Gennaro Gabriele 8 4 1 0 6,91
5 Fantasista FC Chanty 04 Sciortino Alessandro 8 9 0 0 6,88
                   
POS PREMIO SQUADRA COGNOME NOME PR GOL AMM ESP M.V.
1 Ringhio Ultimate Team Vittorietti Marco 10 7 0 0 7,03
2 Ringhio The Boars Priulla Gianluca 10 9 1 0 6,98
3 Ringhio FC Chanty 04 Tumminelli Federico 7 1 1 0 6,64
4 Ringhio Ultimate Team D'Agostino Marco 7 4 0 1 6,67
5 Ringhio Poggisbronzi Cusimano Roberto 10 5 1 0 6,79
                   
POS PREMIO SQUADRA COGNOME NOME PR GOL AMM ESP M.V.
1 Portiere Benfiga Messina Antonino 8 0 0 0 7,00
2 Portiere The Boars Giubilato Gabriele 10 0 0 0 7,06
3 Portiere FC Chanty 04 Cicerone Davide 10 1 0 0 6,87
4 Portiere Poggisbronzi Aiello Michele 8 0 0 0 7,00
5 Portiere Suicide squad Cavallaro Mattia 9 0 0 0 6,53
                   
POS PREMIO SQUADRA COGNOME NOME PR GOL AMM ESP M.V.
1 Difensore Benfiga Collura Nicola 9 17 1 0 7,22
2 Difensore The Boars Favaloro Benny 9 3 0 0 7,00
3 Difensore FC Chanty 04 Cipolla Manfredi 6 1 0 0 7,28
4 Difensore The Boars Maringhini Alessio 9 2 0 0 6,84
5 Difensore Benfiga Di Giovanni Francesco 7 2 2 0 7,09
                   
POS PREMIO SQUADRA COGNOME NOME PR GOL AMM ESP M.V.
1 Attaccante Team Polpetto Asaro Beniamino 8 13 1 0 7,04
2 Attaccante FC Chanty 04 Lascari Andrea 9 13 0 0 6,96
3 Attaccante Ultimate Team Conticello Davide 10 13 1 0 6,95
4 Attaccante Benfiga Di Ganci Andrea 10 8 1 0 6,86
5 Attaccante The Boars Barone Claudio 9 5 1 0 6,90
                   
POS PREMIO SQUADRA COGNOME NOME PR GOL AMM ESP M.V.
1 Pallone d'Oro Benfiga Collura Nicola 9 17 1 0 7,22
2 Pallone d'Oro Benfiga Raccuglia Andrea 9 11 0 0 7,18
3 Pallone d'Oro Ultimate Team Tilotta Marco 8 9 0 0 7,06
4 Pallone d'Oro Team Polpetto Asaro Beniamino 8 13 1 0 7,04
5 Pallone d'Oro FC Chanty 04 Mezzapelle Alessandro 7 6 0 0 7,16

 

 

 

 

MONDIALE INTERSCHOOL 2018:  2° GIORNATA

 

 

 

 

 

TUTTE LE FOTO DELLA 2° GIORNATA: CLICCA QUI PER VEDERLE! FOTO E GRAFICHE SONO A CURA DI IVAN D'AMICO   

 

I COMMENTI ALL'INTERNO DEI TABELLINI DELLE SINGOLE GARE SONO TUTTI A CURA DI PIETRO TARANTINO.

 

PROSSIMO TURNO: GUARDA IL CALENDARIO (CLICCA QUI)

 

 

GIRONE A: CLASSIFICHE, TABELLINI E VIDEO DELLE GARE

 

 

CLASSIFICHE

 

 

  GIRONE A P.TI G V N P GF GS DR POS
1 Brasile 4,4 2 2 0 0 18 8 10 Quarti
2 Islanda 2,3 2 1 0 1 19 9 10 Quarti
3 Colombia 2 1 1 0 0 5 3 2 Quarti
4 Messico 2 2 1 0 1 7 7 0 Quarti
5 Portogallo 2 2 1 0 1 7 8 -1 Elim
6 Spagna 0,1 2 0 0 2 5 18 -13 Elim
7 Croazia 0 1 0 0 1 2 10 -8 Elim

 

CANNONIERI SQUADRE NUM   AMMONITI SQUADRE NUM
Lascari A. Brasile 4   Lascari G Brasile 1
Maltese Brasile 4   Ciriminna Islanda 1
Busetta Islanda 4        
Miranda Islanda 4        
Di Maggio Islanda 4        
Pagano Spagna 4        
Tumminelli Brasile 3        
Gennaro Brasile 3        
Buzzanca Islanda 3        
Schiavo Messico 3   SQUALIFICATI SQUADRE NUM
Lascari G. Brasile 2   Nessuno    
Polizzi Messico 2        
D'Agostino Portogallo 2        
Mezzatesta Portogallo 2        
Barone Colombia 2        
Calo' Colombia 2        

 

NOTA BENE: per qualsiasi errore o dimenticanza, contattate immediatamente Pietro Tarantino.

ATTENZIONE: Si ricorda che ogni 2 ammonizioni scatta 1 turno automatico di squalifica (da scontarsi nella gara successiva) e che il conteggio disciplinare continua sino al termine della competizione. 

 

TABELLINI E VIDEO DELLE GARE

 

MESSICO - COLOMBIA  3-5

 

Messico:   Siragusa (art 11), Schiavo, Terranova G, Terranova P, Nonno, Barresi, Polizzi, Fiore

Colombia:  Di Cristina, Norrito F, Norrito V, Emmanuele, Correri, Calò, Barone 

Arbitro: Sig. Pace 

 

Un pò di sfortuna e un ottimo Di Cristina tra i pali, frenano la corsa del Messico, sconfitto oggi dalla Colombia, al termine di una gara equilibrata, nella quale però la rete decisiva di Emmanuele "marca" il risultato nel finale. Ancora non disponibili Flammia e Pizzati per il Messico. Qualche errore per Siragusa in articolo 11 in porta è risultato determinante, tanto quanto un paio di traverse della squadra di Schiavo. Debutto vincente per la Colombia, con il capitano, Flavio Norrito, che scopre di avere in casa un'interessante coppia d'attacco: Calò e Barone coniugano velocità e concretezza; entrambi infatti sono autori di una doppietta. La loro vittoria e la combinazione di risultati li proietta subito al terzo posto. Complimenti!

 

Marcatori: 6 Barresi (MES), 8 Calò (Col), 9 Terranova G (MES), Barone (COL), 29 Calò (COL), 40 Schiavo (MES), 45 Barone (COL)

PS: Per un momentaneo problema di connessione è saltato un gol di Emmanuele (COL).

 

 

 

 

BRASILE - ISLANDA  8-6

 

Brasile:  Fasone, Tumminelli, Lascari G, Muratore, Maltese, Mezzapelle, Gennaro, Lascari A, Sciortino 

Islanda:  Giubilato, Miranda, Vangelo, Di Maggio, Ciriminna, Palazzolo, Busetta

Arbitro: Sig. Pace

 

Una partita da rivedere con il pallottoliere in mano: tantissimi i gol realizzati ad oltranza da entrambe le squadre, che hanno sfoggiato il meglio delle proprie qualità offensive, giocando a viso aperto, ma tralasciando (forse oltre misura) i fondamenti della fase difensiva. Due squadre "Zemaniane" si potrebbe dire. Grande protagonista Maltese, autore di un poker per il Brasile, mentre per l'Islanda Miranda e Di Maggio hanno regalato lampi realizzativi e giocate di grande spessore. Il pareggio non avrebbe scandalizzato nessuno, ma la vittoria per il Brasile vale la "fuga" in vetta alla classifica, con probabile "arrivederci" alla Finale del 22 luglio. 

 

 

Marcatori: 5 Maltese (BRA), 14 Palazzolo (ISL), 14 Maltese (BRA), 17 Maltese (BRA), 18 Autogol (ISL), 21 Miranda (ISL), 22 Lascari G (BRA), 23 Ciriminna (ISL), 24 Lascari A (BRA), 35 Mezzapelle (BRA), 43 Di Maggio (ISL), 52 Sciortino (BRA), 55 Di Maggio (ISL), 57 Maltese (BRA)

 

Ammoniti: Lascari G (BRA), Ciriminna (ISL)

 

 

 

 

 

SPAGNA - PORTOGALLO  4-5

 

Spagna: Raciti, Valenti, Miranda, Di Trapani, Catalano, Nicoletti Conca, Accardi, Pagano 

Portogallo: Pianges, Angheben, Mezzatesta, Gentile, Meli, Mercurio, D'Agostino, Calabrese 

Arbitro: Sig. Cultrona 

 

Grande equilibrio tra le due squadre desiderose di riscatto e punti dopo le rispettive sconfitte all'esordio. Il Portogallo vince grazie alla doppietta di Mezzatesta e ad una prova tattica davvero notevole (Angheben e Gentile superlativi, oltre al portiere Pianges), capitalizzata da ripartenze in velocità sempre insidiose. Alla Spagna non basta il poker di Pagano e l'assalto dell'ultimo quarto d'oro per portare a casa il pareggio e completare la rimonta: alla "conta" mancano i gol dei compagni di squadra, un pò sfortunati, un pò imprecisi.  

 

Marcatori: 7 Mercurio (POR), 8 Pagano (SPA), 11 Pagano (SPA), 13 Mezzatesta (POR), 17 D'Agostino (POR), 37 Mezzatesta (POR), 41 Pagano (SPA), 43 Gentile (POR), 48 Pagano (SPA) 

 

 

 

 

GIRONE B: CLASSIFICHE TABELLINI E VIDEO DELLE GARE

 

 

 

CLASSIFICHE

 

  GIRONE B P.TI G V N P GF GS DR POS
1 Giappone 3,1 2 1 1 0 10 7 3 Quarti
2 Egitto 3,1 2 1 1 0 9 8 1 Quarti
3 Francia 1,9 2 1 0 1 10 9 1 Quarti
4 Argentina 1,9 2 1 0 1 9 12 -3 Quarti
5 Costa Rica 1,8 1 1 0 0 6 3 3 Elim
6 Panama 0,1 1 0 0 1 4 7 -3 Elim
7 Germania -0,8 2 0 0 2 10 12 -2 Elim

 

CANNONIERI SQUADRE NUM   AMMONITI SQUADRE NUM
Urbano A Argentina 5   Cricchio Argentina 1
Pizzoli Egitto 4   Lojacono Costa Rica 1
D'Anna Egitto 3   Melia Francia 1
Abedi Francia 3   D'Antoni Germania 1
Dalfino Francia 3   Xerra Germania 1
Leone Giappone 3   Dispenza Germania 1
Campanella Panama 3   Messina Germania 1
Vitale Argentina 2        
Abbate Costa Rica 2        
Vitellaro Costa Rica 2        
Carollo Costa Rica 2        
Giurintano Francia 2   SQUALIFICATI SQUADRE NUM
La Vardera Germania 2   Nessuno    
D'Antoni Germania 2        
Galfano Germania 2        
Xerra Germania 2        
Lo Piccolo Giappone 2        
Renda Giappone 2        
Li Muli Giappone 2        

 

NOTA BENE: per qualsiasi errore o dimenticanza, contattate immediatamente Pietro Tarantino.

ATTENZIONE: Si ricorda che ogni 2 ammonizioni scatta 1 turno automatico di squalifica (da scontarsi nella gara successiva) e che il conteggio disciplinare continua sino al termine della competizione.  

 

 

 

TABELLINI E VIDEO DELLE GARE

 

 

GERMANIA - ARGENTINA  5-6

 

Argentina: Campo, Barone, Cricchio, Urbano A., Urbano E., Gagliardi, Vitale  

Germania: Zambito, Dispenza, Messina, Galfano, La Vardera, Xerra, Mosca  

Arbitro: Sig. Pace.

 

Al momento questa gara passerà alla "storia" di questo Mondiale come la clamorosa "remuntada" dell'Argentina sulla Germania, sotto 5-2, un risultato che sembrava ormai compromesso. Alessandro Urbano e Vitale sono i due trascinatori, ma la remuntada ha ovviamente (come sempre in questi casi) la paternità di tutta la squadra. Per la Germania gara perfetta fino all'incredibile crollo: sembrava andare tutto liscio con la doppietta di Xerra e la generale prestazione positiva di tutta la squadra (con una citazione particolare per capitan Messina, andato anche a segno, a cui va il nostro più sentito abbraccio). E' mancata la capacità di fare gli "italiani" quando si è in vantaggio di 4 gol: catenaccio e contropiede. Sconfitta pesante in questo primo "spareggio" per accedere ai quarti con una diretta avversaria come l'Argentina. Ma siamo solo alla seconda...  

Marcatori: 18 Xerra (GER), 19 Urbano A (ARG), 25 Dispenza (GER), 33 Messina (GER), 37 Urbano E (ARG), 38 Xerra (GER), 44 Galfano (GER), 46 Urbano A (ARG), 48 Vitale (ARG), 53 Vitale (ARG), 53 Urbano A (ARG)

Ammoniti: Messina, Dispenza (GER), Cricchio (ARG)

 

 

GIAPPONE - EGITTO  3-3 

 

Giappone: Lastrino, Giunta, Lo Piccolo, Cannella, Li Muli, Renda, Tilotta, Leone 

Egitto: Vullo, Verglio L, Verciglio S, Demma, D'Anna, La Ciura, Pizzoli  

Arbitro: Sig. Cultrona

 

Risultato giusto tra le due teste di serie, nonostante i pronostici (si parlava di un "70-30") espressi dall'opinione pubblica. Stesso pareggio ma "verdetti" diversi. Brilla Leone al suo debutto con una tripletta, ma non incidono gli altri big Tilotta, Li Muli e Renda, che sbattono sul muro eretto da Vullo e compagni, i quali forse hanno solo il rammarico di non aver saputo tenere per ben 3 volte il vantaggio. Pizzoli stavolta va a secco e forse i suoi gol sarebbero stati decisivi (con il senno di poi). L'Egitto, ancora senza Giorlando, si dimostra attrezzato per competere sino alla fine, trascinato dagli "irriducibili" Demma, La Ciura e D'Anna, tutti andati a segno. Giappone in versione "diesel": è in testa, ma per ora va piano e non convince...  

 

Marcatori: 7 La Ciura (EGI), 24 Leone (GIA), 35 Demma (EGI), 40 Leone (GIA), 41 D'Anna (EGI), 48 Leone (GIA)

 

 

 

 

COSTA RICA - FRANCIA  6-3 

 

Costa Rica:  Premuda, Abbate, Lojacono, Vitellaro, Patti, Carollo, Portobello

Francia:  Ingrassia, Guccione, Di Miceli, Giurintano, Melia, Cucina, Dalfino

Arbitro:  Sig. Cultrona

 

I 3 gol iniziali del Costa Rica, nei primi 10 minuti, avrebbero reso la vita complicata onestamente a chiunque. La Francia ha però saputo reagire, con Di Miceli, Giurintano e Dalfino, in una gara che "dopo" quel momento si è mostrata sempre equilibrata e giocata alla pari. Pesano tantissimo però le assenze di Abedi e Cavallaro (quest'ultimo ancora infortunato), i giocatori sicuramente più realizzativi della squadra, che la renderebbero altamente competitiva in questo Mondiale, se disponibili. 3 doppiette invece per il Costa Rica (Vitellaro, Abbate e Carollo), nonostante l'assenza di Asaro, ma la "novità" vera è il massiccio contributo di Lojacono in difesa, che completa finalmente un reparto arretrato apparso sempre "monco" nella "versione Team Polpetto" della squadra. Possibile outsider anche loro nelle fasi finali.   

 

Marcatori: 1 Abbate (COS), 1 Abbate (COS), 11 Carollo (COS), 18 Di Miceli (FRA), 38 Carollo (COS), Dalfino (FRA), 44 Vitellaro (COS), 47 Vitellaro (COS), 51 Giurintano (FRA)

Ammoniti: Melia (FRA), Lojacono (COS)

 

 

 

 

 

 

 

MONDIALE INTERSCHOOL 2018:  1° GIORNATA

 

 

 

 

1° GIORNATA DEL MONDIALE INTERSCHOOL: LE VOSTRE OPINIONI!  CLICCA QUI PER LASCIARE LA TUA OPINIONE SU QUALSIASI ASPETTO DELLA PRIMA GIORNATA. PIETRO RISPONDERA' PERSONALMENTE A TUTTI!

 

TUTTE LE FOTO DELLA 1° GIORNATA: CLICCA QUI PER VEDERLE!

 

GIRONE A: CLASSIFICHE, TABELLINI E VIDEO DELLE GARE

 

 

 

CLASSIFICHE

 

  GIRONE A P.TI G V N P GF GS DR POS
1 Islanda 2,5 1 1 0 0 13 1 12 Quarti
2 Brasile 2,5 1 1 0 0 10 2 8 Quarti
3 Messico 2 1 1 0 0 4 2 2 Quarti
4 Portogallo 0 1 0 0 1 2 4 -2 Quarti
5 Croazia 0 1 0 0 1 2 10 -8 Elim
6 Spagna 0 1 0 0 1 1 13 -12 Elim
7 Colombia 0 0 0 0 0 0 0 0 Elim

 

CANNONIERI SQUADRE NUM   AMMONITI SQUADRE NUM
Busetta Islanda 4   Nessuno    
Miranda Islanda 3        
Buzzanca Islanda 3        
Tumminelli Brasile 3        
Lascari A. Brasile 3        
Gennaro Brasile 3        
Schiavo Messico 2        
Polizzi Messico 2        
Di Maggio Islanda 2        
Vangelo Islanda 1   SQUALIFICATI SQUADRE NUM
Catalano Spagna 1   Nessuno    
Lascari G. Brasile 1        
Lovarco Croazia 1        
Vasta Croazia 1        
D'Agostino Portogallo 1        
Meli Portogallo 1        

 

 

TABELLINI E VIDEO DELLE GARE

 

PORTOGALLO - MESSICO  2-4

 

Portogallo:  Pianges, Angheben, D'Agostino, Calabrese, Mercurio, Meli, Mezzatesta. 

Messico:  Zambito (art 11), Nonno, Polizzi, Barresi, Terranova P, Terranova G, Fiore, Schiavo. 

Arbitro: Sig. Scianna. 

 

Grande intensita' ed equilibrio tra le due squadre, decisa nel finale grazie ai gol di Schiavo e Polizzi. Bravissimo Zambito (in art 11) a conservare il vantaggio sempre nel finale, dicendo piu' volte NO a Mezzatesta e compagni. Il pareggio sembrava piu' giusto, ma il Messico porta a casa una vittoria pesante. 

 

Marcatori: 3 Schiavo (MES), 11 Meli (POR), 24 Polizzi (MES), 35 D'Agostino (POR), 40 Polizzi (MES), 53 Schiavo (MES).

 

 

BRASILE - CROAZIA  10-2

 

Brasile:  Fasone, Tumminelli, Lascari G, Muratore, Maltese, Mezzapelle, Gennaro, Lascari A. 

Croazia: Manara, Schiada', Guardi', Minutella, Lovarco, Marino, Vasta. 

Arbitro: Sig. Vicari. 

 

All'Islanda risponde a distanza il Brasile, altra grande favorita, che travolge la Croazia (gruppo nuovissimo nel nostro ambiente questo del capitano Minutella), grazie alle tripletta di Tumminelli, Lascari A. e Gennaro. La Croazia parte bene, ma alla lunga non regge il passo dei "brasiliani": Lovarco e Vasta timbra o il cartellino, mentre spicca tra i pali la prestazione di Manara. 

 

Marcatori: 5 Gennaro (BRA), 7 Lascari A. (BRA), 15 Tumminelli (BRA), 16 Tumminelli (BRA), 21 Gennaro (BRA), 23 Lovarco (CRO), 24 Lascari G. (BRA), 36 Tumminelli (BRA), 38 Lascari A. (BRA), 44 Lascari A. (BRA), 49 Vasta (CRO), 50 Gennaro (BRA).

 

 

 

SPAGNA - ISLANDA 1-13

 

Spagna: Raciti, Valenti, Miranda, Di Trapani, Catalano, Nicoletti Conca, Accardi, Pagano. 

Islanda: Giubilato, Miranda, Di Maggio, Buzzanca, Ciriminna, Vangelo, Busetta. 

Arbitro: Sig. Scianna. 

 

Si presenta al meglio la quotatissima Islanda, che sfoggia tutto il proprio repertorio tecnico, andando ripetutamente a segno sulla mal capitata Spagna, che riesce comunque a siglare il gol della bandiera. Mattatori Miranda, Busetta, Di Maggio e Buzzanca, apparsi tra l'altro in splendida forma. 

 

 

Nota bene!  A causa di un problema tecnico iniziale, la diretta si è interrotta (poi ripresa). Qui i 10 minuti iniziali e a seguire gli altri 40.

Marcatori (primo video): 3.25 Miranda (ISL), 7.00 Di Maggio (ISL), 9.50 Di Maggio (ISL), 12 Miranda (ISL), (Buzzanca ISL, gol saltato Islanda durante il problema tecnico)

Marcatori (secondo video): 4.40 Buzzanca (ISL), 6.44 Busetta (ISL), 15.40 Busetta (ISL), 17.10 Catalano (SPA), 23.00 Miranda (ISL), 25.20 Vangelo (ISL), 27.00 Busetta (ISL), 30.00 Buzzanca (ISL), 39.10 Busetta (ISL).

 

 

  

 

 

 

GIRONE B: CLASSIFICHE TABELLINI E VIDEO DELLE GARE

 

 

 

CLASSIFICHE

 

 

  GIRONE B P.TI G V N P GF GS DR POS
1 Francia 2,1 1 1 0 0 7 3 4 Quarti
2 Egitto 2,1 1 1 0 0 6 5 1 Quarti
3 Giappone 2 1 1 0 0 7 4 3 Quarti
4 Panama 0,1 1 0 0 1 4 7 -3 Quarti
5 Argentina 0 1 0 0 1 3 7 -4 Elim
6 Costa Rica 0 0 0 0 0 0 0 0 Elim
7 Germania -0,4 1 0 0 1 5 6 -1 Elim

 

 

CANNONIERI SQUADRE NUM   AMMONITI SQUADRE NUM
Pizzoli Egitto 4   D'Antoni Germania 1
Campanella Panama 3   Xerra Germania 1
Abedi Francia 3        
Dalfino Francia 2        
Lo Piccolo Giappone 2        
Renda Giappone 2        
Li Muli Giappone 2        
Urbano A Argentina 2        
D'Anna Egitto 2        
La Vardera Germania 2        
D'Antoni Germania 2        
Galfano Germania 1   SQUALIFICATI SQUADRE NUM
Altieri Panama 1   Nessuno    
Barbaro Giappone 1        
Gagliardi Argentina 1        
Melia Francia 1        
Giurintano Francia 1        

 

 

TABELLINI E VIDEO DELLE GARE

 

 

ARGENTINA - FRANCIA  3-7

 

Argentina: Campo, Barone, Gagliardi, Urbano A., Urbano E., Lauricella, Vitale.  

Francia: Di Miceli, Guccione, Melina Cucina, Giurintano, Richichi, Dalfino, Abedi.  

Arbitro: Sig. Vicari.

 

La Francia supera l'Argentina grazie all'inedita ma prolifica coppia d'attacco Dalfino-Abedi (doppietta il primo, tripletta il secondo). La gara ha viaggiato sul binario dell'equilibrio per buona parte del match, ma alla lunga la differenza si è vista nei rispettivi attacchi, con quello dell'Argentina penalizzato da qualche assenza. La Francia ha mostrato il giusto mix tra solidità difensiva e concretezza offensiva.

 

Marcatori: 2 Gagliardi (ARG), 12 Melia (FRA), 32 Urbano A. (ARG), 39 Abedi (FRA), 42 Giurintano (FRA), 42 Dalfino (FRA), 43 Abedi (FRA), 45 Urbano A. (ARG), 47 Abedi (FRA), 49 Dalfino (FRA). 

 

 

GIAPPONE - PANAMA  7-4 

 

Giappone: Lastrino, Giunta, Lo Piccolo, Cannella, Li Muli, Renda, Barbaro. 

Panama: Barletta, Lo Cascio, Altieri, Siragusa S., Errera, Gritti, Arcara, Campanella.  

Arbitro: Sig. Scianna.

 

Il Giappone riesci a rimontare e a prendere in mano la gara contro il Panama, dopo essere andata sotto 1-2. Le doppiette di Li Muli, Renda e Lo Piccolo non portano bonus ma i primi preziosi 2 punti in classifica. Al Panama non basta il pallone d'oro e capocannoniere della B-PRO Campanella (tripletta per lui): un calo nella fase difensiva ha concesso il passo (e il risultato) al Giappone.

 

Marcatori: 16 Li Muli (GIA), 19 Campanella (PAN), 21 Alteri (PAN), 31 Lo Piccolo (GIA), 34 Renda (GIA), 35 Lo Piccolo (GIA), 39 Campanella (PAN), 41 Barbaro (GIA), 48 Li Muli (GIA), 48 Campanella (PAN), 50 Renda (GIA).

 

 

EGITTO - GERMANIA  6-5 

 

Egitto:  Vullo, Verciglio L, Verciglio S, Demma, D'Anna, La Ciura, Pizzoli.

Germania:  Zambito, Galfano, Mosca, La Vardera, D'Antoni, Xerra.

Arbitro:  Sig. Vicari

 

Gara caratterizzata essenzialmente dall'equilibrio. Sorprendono però i ragazzi della Germania con una squadra nata da un mix di esperienze diverse confluite nel gruppo. Egitto trascinato da Pizzoli (doppietta anche per D'Anna, ben in tandem con lui) che compensa con il suo poker l'assenza preziosa di Giorlando. Nella Germania non basta la splendida prova con doppietta di La Vardera (molto atteso): pesano alcune assenze, come quella del capitano Messina. Doppietta anche per D'Antoni. Entrambe le squadre hanno mostrato qualità notevoli, anche se l'Egitto ha prevalso grazie anche a quel pizzico di esperienza in più. 

 

Marcatori: La Vardera (GER), Pizzoli (EGI), D'Antoni (GER), D'Anna (EGI), Pizzoli (EGI), D'Antoni (GER), D'Anna (EGI), Pizzoli (EGI), La Vardera (GER), Pizzoli (EGI), Galfano (GER).

 

Nota bene! Manca nella parte iniziale del video una piccola parte per un problema tecnico.

 

 

 

 

 

 

 

LISTE SQUADRE MONDIALE 2018

 

 

 

 

Pubblichiamo le liste delle squadre del Mondiale del 2018, ricordando che esse risultano BLINDATE sino a fine competizione: non sarà quindi possibile aggiungere o togliere giocatori.

Si ricorda che è sempre valido l'articolo 11, sia per ciò che riguarda i giocatori che i portieri. Di seguito pubblichiamo anche la good list dei portieri che necessitano di consenso (per come prevede il comma dell'articolo 11 ad esso relativo) della squadra avversaria per essere presi. La good list è modificabile/integrabile dall'organizzazione entro e non oltre mercoledi 13 giugno: superata tale data essa diventerà definitiva.

E' possibile prendere in articolo 11 in porta solo portieri o giocatori che fanno parte di questa competizione, cioè che sono inseriti in queste liste (quindi non si possono prendere portieri o giocatori partecipanti all'Apertura o alla Clausura non inseriti in nessuna di queste liste).

E' invece possibile chiedere (quindi tramite consenso) portieri o giocatori in articolo 11 non inseriti in queste liste ma comunque tesserati nella Apertura o Clausura, previo richiesta di verifica agli organizzatori della validità di certificato medico e tessera assicurativa. 

Contattate immediatamente Pietro per qualsiasi errore o dimenticanza.

 

 

GIRONI SQUADRE COGNOMI NOMI
A Brasile Cipolla Manfredi
A Brasile Fasone Alberto
A Brasile Gennaro Gabriele
A Brasile Lascari Andrea
A Brasile Lascari Giovanni
A Brasile Maltese Micael
A Brasile Mezzapelle Alessandro
A Brasile Muratore Giovanni
A Brasile Navarra Giovanni
A Brasile Sciortino Alessandro
A Brasile Tumminelli Federico
A Brasile Virdone Manfredi
       
A Colombia Andolina Alessandro
A Colombia Barone Davide
A Colombia Calò Antonio
A Colombia Ciancimino Andrea
A Colombia Correri Emanuele
A Colombia Di Cristina Alessio
A Colombia Emmanuele Davide
A Colombia Norrito Flavio
A Colombia Norrito Valerio
A Colombia Terranova Pietro (95)
       
A Croazia Guardì Filippo
A Croazia Lombardo Federico
A Croazia Lovarco Riccardo
A Croazia Mannara Marco
A Croazia Marino Giulio
A Croazia Minutella Alessandro
A Croazia Priulla Gianluca
A Croazia Schiadà Marco
A Croazia Vasta Gaetano
       
A Islanda Busetta Riccardo
A Islanda Buzzanca Rino
A Islanda Ciriminna Francesco
A Islanda Cucinella Francesco
A Islanda D'Amico Daniele
A Islanda Di Maggio Michele
A Islanda Giubilato Gabriele
A Islanda Miranda Alberto
A Islanda Palazzolo Mirko
A Islanda Puglisi Stefano
A Islanda Vangelo Roberto
       
A Messico Barresi Dario
A Messico Fiore Michele
A Messico Flammia Walter
A Messico Guadagnino Luca
A Messico Nonno Ugo
A Messico Pizzati Alessio
A Messico Polizzi Umberto
A Messico Schiavo Gabriele
A Messico Terranova Giovanni
A Messico Terranova Pietro (94)
       
A Portogallo Angheben Dario
A Portogallo Calabrese Alessandro
A Portogallo D'Agostino Giovanni
A Portogallo Ferrante Giovanni
A Portogallo Gentile Manfredi
A Portogallo Meli Riccardo
A Portogallo Mercurio Nicola
A Portogallo Mezzatesta Salvatore
A Portogallo Pianges Antonio
A Portogallo Sancarlo Giorgio
A Portogallo Vernengo Claudio
       
A Spagna Accardi Giulio
A Spagna Catalano Massimo
A Spagna Di Trapani Enrico
A Spagna Franco Alessandro
A Spagna Miranda Vincenzo
A Spagna Nicoletti Conca Davide
A Spagna Pagano Riccardo
A Spagna Raciti Luigi
A Spagna Scirè Nicolò
A Spagna Valenti Alessandro
A Spagna Valenti Giulio
       
B Argentina Barone Ruggero
B Argentina Bolone Salvatore
B Argentina Campo Alessandro
B Argentina Cricchio Marco
B Argentina Gagliardi Giancarlo
B Argentina Lauricella Marco
B Argentina Silvestri Alberto
B Argentina Urbano Alessandro
B Argentina Urbano Eugenio
B Argentina Vinciguerra Luigi
B Argentina Vitale Giovanni
       
B Costa Rica Abbate Fausto
B Costa Rica Asaro Beniamino
B Costa Rica Carollo Dario
B Costa Rica D'Amore Salvatore
B Costa Rica Di Maggio Baldo
B Costa Rica Lojacono Gioele
B Costa Rica Patti Valerio
B Costa Rica Portobello Roberto
B Costa Rica Premuda Luigi
B Costa Rica Vitellaro Marco
       
B Egitto D'Anna Danilo
B Egitto Demma Simone
B Egitto Gigliotti Giulio
B Egitto Gigliotti Sergio
B Egitto Giorlando Alessio
B Egitto La Ciura Massimo
B Egitto Pizzoli Paolo
B Egitto Verciglio Luca
B Egitto Verciglio Salvatore
B Egitto Vullo Ignazio
       
B Francia Abedi Jesse
B Francia Cavallaro Davide
B Francia Cucina Riccardo
B Francia Dalfino Luca
B Francia Di Miceli Alessandro
B Francia Giurintano Alex
B Francia Guccione Gabriele
B Francia Ingrassia Mirko
B Francia Melia Andrea
B Francia Richichi Edoardo
       
B Germania D'Antoni Francesco
B Germania Dispenza Giuseppe
B Germania Failla Santi
B Germania Galfano Paolo
B Germania La Vardera Dario
B Germania Messina Giovanni
B Germania Mosca Alberto
B Germania Xerra Ugo
B Germania Zambito Marco
       
B Giappone Barbaro Mattia
B Giappone Cannella Massimiliano
B Giappone D'Angelo Fabrizio
B Giappone Giunta Francesco
B Giappone Gottuso Francesco
B Giappone Lastrino Francesco
B Giappone Leone Mattia
B Giappone Li Muli Gaetano
B Giappone Lo Piccolo Luca
B Giappone Misuraca Andrea
B Giappone Renda Disma
B Giappone Tilotta Marco
       
B Panama Altieri Roberto
B Panama Arcara Alberto
B Panama Barletta Luca
B Panama Campanella Giuseppe
B Panama Errera Ruggero
B Panama Fazio Alessandro
B Panama Gendusa Emanuele
B Panama Gritti Andrea
B Panama Lo Cascio Alessandro
B Panama Siragusa Riccardo
B Panama Siragusa Simone

 

 

 

 

GOOD LIST PORTIERI 

 

 

B Costa Rica Premuda Luigi
B Egitto Vullo Ignazio
B Giappone Lastrino Francesco
B Panama Siragusa Simone

 

 

CALENDARIO E RISULTATI MONDIALE INTERSCHOOL 2018

 

 

Di seguito sono pubblicati i gironi (A e B, con squadre distinte tra 1° e 2° fascia in base al loro presunto valore tecnico, supposto dall'analisi delle liste) e il Calendario completo del Mondiale Interschool 2018, redatto garantendo equa distribuzione degli orari tra le squadre. Sono previsti 2 turni infrasettimanali durante la fase a gironi. 

 

CAMPO DI GIOCO E DIRETTA FACEBOOK

Tutte le gare si giocheranno nella struttura sportiva Sole Club e saranno trasmesse per la prima volta e in esclusiva in diretta su Facebook in formato integrale.

Si ricorda inoltre che non è possibile spostare nè di data e nè di orario nessuna gara della competizione.

 

STRUTTURA

Sono previsti 2 gironi da 7 squadre ciascuno, nei quali le squadre giocheranno gare di sola andata. Le prime 4 classificate accederanno ai quarti di finale (scontri incrociati con le squadre dell'altro girone), mentre le saranno eliminate. Gli accoppiamenti delle semifinali saranno sorteggiati. In caso di pareggio ai quarti di finale, alle semifinali e in finale si andrà ai calci di rigore.

 

REGOLAMENTO

Si applica il Regolamento della Lega Calcio Interschool 2017/18 CLICCA QUI (Lista di 12 giocatori, calcolo punti in classifica con bonus e malus, articolo 11 e good list, ecc), ad eccezione dei seguenti punti qui evidenziati:

ogni due ammonizioni scatta un turno di squalifica. Il conteggio proseguirà sino alla fine del torneo

- possono essere richiesti in articolo 11 solo i giocatori partecipanti al Mondiali, iscritti nelle liste delle squadre

in caso di pareggio nelle fasi ad eliminazione diretta si andrà ai calci di rigore.

NB: La Lista dei giocatori non è più modificabile dopo il 5 giugno e resterà tale sino alla fine del torneo.

 

LISTE SQUADRE 

Le liste delle squadre saranno pubblicate mercoledi 6 giugno. 

 

 

SORTEGGIO DEI GIRONI

Il sorteggio dei gironi è stato pubblico ed è avvenuto in diretta Facebook martedi 5 giugno ore 19.

 

 

 

FASCIA GIRONE A   GIRONE B
Brasile   Egitto
Islanda   Giappone
Portogallo   Argentina
Colombia   Costa Rica
Croazia   Germania
Spagna   Panama
Messico   Francia

 

 

 

CALENDARIO E RISULTATI 

 

 

Data Girone Orario 1° GIORNATA   Risultati
10-giu A 21 Islanda Spagna 13-1 
10-giu A 22 Brasile Croazia 10-2 
10-giu A 23 Portogallo Messico 2-4 
10-giu A   Riposa: Colombia  
10-giu B 21 Egitto Germania 6-5 
10-giu B 22 Giappone Panama 7-4 
10-giu B 23 Argentina Francia 3-7 
10-giu B   Riposa: Costa Rica  
           
Data Girone Orario 2° GIORNATA   Risultati
17-giu A 20 Islanda Brasile 6-8 
17-giu A 21 Messico Colombia 3-5 
17-giu A 22 Spagna Portogallo 4-5 
17-giu A   Riposa Croazia  
17-giu B 20 Egitto Giappone 3-3 
17-giu B 21 Francia Costa Rica 3-6
17-giu B 22 Germania Argentina 5-6 
17-giu B   Riposa Panama  
           
Data Girone Orario 3° GIORNATA TURNO INFRASETT. Risultati
20-giu A 20 Colombia Spagna 8-0 
20-giu A 21 Brasile Portogallo 8-2 
20-giu A 22 Croazia Islanda 1-11 
20-giu A   Riposa Messico  
20-giu B 20 Costa Rica Germania 10-3 
20-giu B 21 Giappone Argentina 6-4 
20-giu B 22 Panama Egitto 1-11 
20-giu B   Riposa Francia  
           
Data Girone Orario 4° GIORNATA   Risultati
24-giu A 20 Portogallo Croazia 1-6
24-giu A 21 Colombia Brasile  4-3 
24-giu A 22 Messico Spagna  4-2 
24-giu A   Riposa Islanda  
24-giu B 20 Argentina Panama  3-4
24-giu B 21 Costa Rica Giappone  3-3
24-giu B 22 Francia Germania  11-2 
24-giu B   Riposa Egitto  
           
Data Girone Orario 5° GIORNATA   Risultati
01-lug A 20 Croazia Colombia 3-8
01-lug A 21 Portogallo Islanda 5-10
01-lug A 22 Brasile Messico 8-3
01-lug A   Riposa Spagna  
01-lug B 20 Panama Costa Rica  5-10 
01-lug B 21 Argentina Egitto 1-11
01-lug B 22 Giappone Francia 5-3
01-lug B   Riposa Germania  
           
Data Girone Orario 6° GIORNATA   Risultati
08-lug A 20 Spagna Brasile 2-17 
08-lug A 21 Messico Croazia 5-2 
08-lug A 22 Islanda Colombia 9-4 
08-lug A   Riposa Portogallo  
08-lug B 20 Germania Giappone 7-6 
08-lug B 21 Francia Panama 4-5 
08-lug B 22 Egitto Costa Rica 6-7 
08-lug B   Riposa Argentina  
           
Data Girone Orario 7° GIORNATA TURNO INFRASETT. Risultati
11-lug A 20 Messico Islanda 2-24
11-lug A 21 Croazia Spagna 0-3 tav 
11-lug A 22 Colombia Portogallo 2-11 
11-lug A   Riposa Brasile  
11-lug B 20 Francia Egitto 6-2 
11-lug B 21 Panama Germania 7-3 
11-lug B 22 Costa Rica Argentina 23-1 
11-lug B   Riposa Giappone  
           
Data Fasi Orario QUARTI   Risultati
15-lug Quarti 20 Islanda Panama 8-3
15-lug Quarti 20 Brasile Giappone 7-3
15-lug Quarti 21 Colombia Egitto   5-10 
15-lug Quarti 21 Messico Costa Rica  9-8 d.c.r 
           
Data Fasi Orario SEMIFINALI TURNO INFRASETT. Risultati
18-lug Semif 20 Brasile Egitto  
18-lug Semif 21 Islanda Messico  
           
Data Fasi Orario FINALE   Risultati
22-lug Finale 20 Vincente Sem. Vincente Sem.  

 

 NB: Si ricorda che in caso di pareggio nelle fasi ad eliminazione diretta si andrà ai calci di rigore.

 

 

 CLASSIFICA CANNONIERI, AMMONITI E SQUALIFICATI

 

CANNONIERI SQUADRE NUM   AMMONITI SQUADRE NUM
Barone Colombia 19   Cricchio Argentina 1
Asaro Costa Rica 17   Lascari G Brasile 1
Miranda Islanda 17   Norrito V. Colombia 1
Vitellaro Costa Rica 14   Lojacono Costa Rica 1
Palazzolo Islanda 14   Premuda Costa Rica 1
Campanella Panama 14   Priulla Croazia 1
Pizzoli Egitto 13   Demma Egitto 1
Maltese Brasile 12   Melia Francia 1
Giurintano Francia 11   Dalfino Francia 1
Busetta Islanda 10   Giurintano Francia 1
Mezzapelle Brasile 9   D'Antoni Germania 1
D'Anna Egitto 9   Xerra Germania 1
La Vardera Germania 9   Dispenza Germania 1
Urbano A Argentina 8   Leone Giappone 1
Lascari A. Brasile 8   Li Muli Giappone 1
Emmanuele Colombia 8   Angheben Portogallo 1
Abbate Costa Rica 8        
Di Maggio Islanda 8        
Gennaro Brasile 7        
Calò Colombia 7   SQUALIFICATI SQUADRE NUM
Demma Egitto 7   Messina Germania 1
Leone Giappone 7        
Buzzanca Islanda 7        

 

NB: Si ricorda che il conteggio di cannonieri, ammoniti e squalificati prosegue sino al termine del torneo.

 

 

BUON DIVERTIMENTO A TUTTI!!

 

 

 

CANDIDATI PREMIAZIONI CAMPIONATI

LEGA CALCIO INTERSCHOOL 2017/18 CLAUSURA

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

AMICH. C/11  21 MAGGIO 2018 RIBOLLA

NAZIONALE A - NAZIONALE B  7-3

 

 

 

 

 

CLICCA QUI PER VEDERE E SCARICARE TUTTE LE FOTO

 

 

 

LE FORMAZIONI

 

La Nazionale A scende in campo con il 3-5-2 con: Barletta in porta, Gennaro, Di Stefano Antonio, Dispenza in difesa; Giurintano esterno destro, Bonaccorso esterno sinistro, Miranda davanti alla difesa, Vittorietti e Di Stefano Gabriele interni; Norrito e Asaro in attacco. In panchina partono: Raineri, Sancarlo e Abedi.

Debuttano i fratelli Di Stefano e Abedi.

 

 

 

La Nazionale B scende in campo con il 4-3-3 con: Giubilato in porta, Maringhini terzino Destro, Alessi e Pellegrino centrali, Argentino terzino sinistro; Lo Monaco regista, Raciti e Gentile interni; Parisi e Troia ali, Schiavo punta centrale.

Debuttano: Giubilato, Raciti, Parisi e Schiavo.

 

CT unico: Pietro Tarantino.

Arbitra il Sig. Vicari.

Diretta Facebook e Telecronaca: Manuel Busetta.

Foto: Ivan D'Amico.

 

 

PRIMO TEMPO

 

 

Si parte con la Nazionale A che prende subito le redini del gioco e avanza il proprio baricentro, imponendo la proprietà superiorità soprattutto a centrocampo, con la Nazionale B che non riesce a ripartire, schiacciata nella propria metà campo dal pressing avversario. Ogni tanto però c'è qualche sporadica intuizione (palla morbida a scavalcare il pressing dei 5 centrocampisti azzurri o qualche pallone dalle fasce, soprattutto a destra) su cui però gli attaccanti in maglia bianca vengono chiusi o beccati in fuorigioco, grazie alla difesa alta e al fuorigioco ben chiamato da Gennaro. 

 

   

 

Complessivamente poca precisione nelle giocate di difensori e centrocampisti della Nazionale B, poche volte sono stati innescate le velocissime ali Parisi e Troia. Nella Nazionale A invece il primo tempo è andato a gonfie vele, con il solito Miranda che detta i tempi della manovra dalla sua posizione di regista, con Vittorietti e Di Stefano Gab. bravi a offrire corsa e interdizione: è proprio dai piedi del neo-azzurro Di Stefano Gab. che parte la palla a scavalcare la linea arretrata bianca, mettendo a tu per tu Asaro con Giubilato, battuto con un delizioso tocco sul secondo palo, per l'1-0 degli azzurri.  

 

 

La Nazionale B prova a mettere più qualità a centrocampo con Gambino, da cui nasce qualche iniziativa, ma i bianchi non riescono ad andare al tiro in porta, nemmeno dalla distanza. Mentre nella Nazionale A entra Abedi che si integra bene in attacco, tanto da realizzare il gol del 2-0 alla fine del primo tempo in azione di contropiede, con una bella discesa personale dalla sinistra, si accentra e calcia all'angolino battendo il portiere avversario.

Ad un certo punto si ferma Gennaro: Tarantino scala Miranda centrale in difesa e Vittorietti davanti alla difesa e la solidità difensiva non viene scalfita. 

Termina 2-0 il primo tempo per la Nazionale A, con un pò di rimpianti per la Nazionale B per i troppi fuorigiochi in cui sono incappati i propri attaccanti, vanificando così potenziali occasioni da gol.

 

 

SECONDO TEMPO

 

 

Nella ripresa nella Nazionale A si sperimenta il 4-3-3 (avendo a disposizione 4 punte) con difesa schierata con Miranda e Di Stefano Ant. centrali, Dispenza spostato a terzino sinistro e Giurintano abbassato a terzino destro; in attacco è tridente con Abedi e Asaro ali e Sancarlo punta centrale. Ma la ripresa si apre subito con la reazione d'orgoglio della Nazionale B che riesce ad essere più concreta ed incisiva in attacco: arriva così il gol di Troia, una "magia" alla Del Piero, con il sinistro, partendo da destra dopo essere stato imbeccato da Alessi dalle retrovie, mette la palla all'incrocio per l'1-2 con cui vengono accorciate subito le distanze.

Ci crede dunque anche Tarantino che rinforza il centrocampo passando al 3-5-2, portando Raciti a fianco di Parisi come coppia d'attacco, Maringhini esterno destro, Argentino esterno sinistro, difesa a 3 con Urbano a "rinforzare" fisicamente il reparto completato da Alessi e Pellegrino.

Arriva così il pareggio di Gentile che supera con uno "scavetto" il portiere avversario, ben imbeccato da una palla a scavalcare, morbida, di Lo Monaco, per il 2-2 e la parità quindi ristabilita. Poi arriva un altro pericolo, con Parisi che entra in area da sinistra ma viene murato in angolo.

Poi però la Nazionale A passa con il 4-3-1-2, poichè rientra in campo Norrito ed esce Abedi: in questo modo Asaro fa il trequartista con Norrito e Sancarlo di punta. Torna in vantaggio proprio con Asaro la Nazionale A che raccoglie al limite dell'area una corta respinta della difesa bianca e piazza la palla all'angolino per il 3-2. Con un centrocampo a rombo e con l'ingresso anche di Bonaccorso come terzino sinistro, Tarantino ha due terzini fluidificanti, alti, con doti offensive, che rendono in fase offensiva il centrocampo a 6. Gennaro intanto era rientrato in difesa, mentre Miranda torna a centrocampo.

Grande occasione proprio per Miranda che, ben imbeccato da Vittorietti, dapprima impegna seriamente Giubilato dal limite dell'area e poi sulla respinta non trova clamorosamente la porta, spedendo alto sopra la traversa. Altra iniziativa di Miranda, stavolta che entra in area da sinistra, mette in mezzo rasoterra per l'inserimento e il tapin di Sancarlo che porta gli azzurri sul 4-2.

E' calata la stanchezza tra i centrocampisti bianchi ed è saltato il filtro, oltre a un pò di lucidità: infatti perde palla Lo Monaco in fase di impostazione e sulla ripartenza (con centrocampo sbilanciato) Sancarlo dal limite destro dell'area di rigore, trova con il sinistro l'angolino lontano per il 5-2 degli azzurri.

 

Sembra finita la gara, ma Barletta deve compiere un autentico miracolo su Gambino (dalle immagini sembra così!) che a tu per tu sugli sviluppi di un controcross in area non riesce a ribadire in rete per due volte. Ma è solo il preludio al gol del 3-5 che arriva comunque grazie a Gentile che insiste su una palla che sembrava persa (complice anche un'uscita laterale a vuoto di Barletta) e mette in mezzo per Schiavo che a porta libera mette dentro.

Arriva però subito dopo il gol che chiude la partita del 6-3 con Norrito bravo a stoppare un lungo lancio di Gennaro (su cui sale la difesa, ma non Alessi, che lo tiene in gioco) e a concludere con successo a rete per il 6-3 finale. C'è tempo anche per il 7-3 di Asaro ben imbeccato da un filtrante, con cui viene bucata la difesa (statica e stanca anche stavolta) e batte Giubilato in uscita, chiudendo la sua personale tripletta.

 

Arriva il fischio finale: 7-3 il punteggio per la Nazionale A che ha dimostrato solidità con il 3-5-2 e dinamismo con il 4-3-1-2 o il 4-3-3, mandando a segno tutti gli attaccanti; per la Nazionale B buona la prova per metà ripresa, rammarico per il primo tempo per i troppi fuorigiochi in cui si è incappati, poi dopo il 3-5 la stanchezza si è fatta sentire e si è smesso di correre tra difesa e centrocampo, facendo così "allargare" il punteggio al 7-3 finale.

Le parole di Tarantino nell'intervista finale sintetizzano la prestazione delle due squadre. 

  

 

 

LE PAROLE DI PIETRO TARANTINO

 

 

 

GRAZIE E COMPLIMENTI A TUTTI!

 

FASI FINALI CAMPIONATI 2017/18 CLAUSURA

 

 

 

Di seguito pubblichiamo i calendari delle gare delle Fasi Finali dei Campionati 2017/18 Clausura. Si tratta di gare ad eliminazione diretta, con la regola del pareggio per i play off Scudetto e di Promozione. Semifinali e Finale Scudetto prevedono invece i rigori in caso di pareggio. 

Si ricorda inoltre che:

- per partecipare ai play off Scudetto e di Promozione occorre avere una distanza rispetto alla squadra che precede di non oltre i 5 punti in classifica

- il conteggio di ammonizioni e squalifiche prosegue sino alla fine.

 

 

Serie Tipo Data Orario Squadra 1 Squadra 2 Risultati
A P.Off 26/5 18 Ultimate Team Team Polpetto 1-1 
A P.Off 26/5 18 Chanty 04 Poggisbronzi 6-1 
A Sem 30/5 18 Benfiga Chanty 04 1-4
A Sem 30/5 19 The Boars Ultimate Team 1-2
A Fin 3/6 18.30 Chanty O4 Ultimate Team 1-1 (3-5 rigori) 

 

 

Serie Tipo Data Orario Squadra 1 Squadra 2 Risultati
B-PRO P.Off 26/5 17 Negramauri Wambass 4-1 
B-PRO P.Off 26/5 17 Gunners New Team 1-3 

 

BUON DIVERTIMENTO!!

 

CONVOCATI AMICHEVOLE C/11 LUNEDI 21 MAGGIO 2018 ORE 19 CAMPO RIBOLLA

NAZIONALE A - NAZIONALE B 

 

 

Di seguito pubblichiamo l'elenco dei convocati per la gara delle Nazionali di calcio a 11 di Progetto Interschool di lunedi 21 maggio 2018 ore 19 campo Ribolla. Si ricorda che è possibile revocare la propria partecipazione ed avere indietro la propria quota facendo richiesta entro mercoledi 16 maggio. 

A fianco ad ogni nome è indicato il ruolo di riferimento, cui farà seguito adeguata impostazione tattica in campo.

Le due liste sono state coniate tenendo conto delle affinità umane e tattiche dei vari giocatori convocati, favorendone/potenziandone l'integrazione in campo. 

Si ricorda che la gara avrà durata di 90 minuti (80 effettivi, con 2 tempi da 40 minuti ciascuno) e sarà giocata con arbitro, diretta integrale facebook con telecronaca, servizio fotografico e dotazione di completini (maglia, pantaloncini e calzettoni per ogni giocatore, escluso portieri).

Responsabile organizzazione dei due gruppi: Pietro Tarantino.

 

 

 

 

CONVOCATI NAZIONALE A

 

NUM CONVOCATI RUOLI
1 Barletta Luca P
2 Gennaro Francesco D
3 Dispenza Giuseppe D
4 Di Stefano Antonio D
5 Giurintano Alex E
6 Bonaccorso Giuseppe E
7 Vittorietti Marco C
8 Miranda Alberto C
9 Raineri Nicolò C
10 Di Stefano Gabriele C
11 Abedi Jesse A
12 Asaro Benny A
13 Norrito Valerio A
14 Sancarlo Giorgio A

 

 

CONVOCATI NAZIONALE B

 

NUM CONVOCATI RUOLI
1 Giubilato Gabriele P
2 Alessi Ruggero D
3 Pellegrino Antonino D
4 Urbano Alessandro D
5 Maringhini Alessio D
6 Argentino Nicola D
7 Lo Monaco Dario C
8 Gentile Manfredi C
9 Raciti Roberto C
10 Gambino Piero C
11 Troia Michele A
12 Schiavo Gabriele A
13 Parisi Francesco A
     

 

 

BUON DIVERTIMENTO A TUTTI!

 

 

MONDIALE INTERSCHOOL 2018

 

 

 

 

CAMPO DI GIOCO E DIRETTA FACEBOOK

Tutte le gare si giocheranno nella struttura sportiva Sole Club e saranno trasmesse per la prima volta e in esclusiva in diretta su Facebook in formato integrale.

Si ricorda inoltre che non è possibile spostare nè di data e nè di orario nessuna gara della competizione.

 

STRUTTURA

Sono previsti 2 gironi da 7 squadre ciascuno, nei quali le squadre giocheranno gare di sola andata. Le prime 4 classificate accederanno ai quarti di finale (scontri incrociati con le squadre dell'altro girone), mentre le saranno eliminate. Gli accoppiamenti delle semifinali saranno sorteggiati. In caso di pareggio ai quarti di finale, alle semifinali e in finale si andrà ai calci di rigore.

 

REGOLAMENTO

Si applica il Regolamento della Lega Calcio Interschool 2017/18 CLICCA QUI (Lista di 12 giocatori, calcolo punti in classifica con bonus e malus, articolo 11 e good list, ecc), ad eccezione dei seguenti punti qui evidenziati:

ogni due ammonizioni scatta un turno di squalifica. Il conteggio proseguirà sino alla fine del torneo

- la good list è modificabile/integrabile dall'organizzazione entro e non oltre mercoledi 13 giugno: superata tale data essa diventerà definitiva. E' possibile prendere in articolo 11 in porta solo portieri o giocatori che fanno parte di questa competizione, cioè che sono inseriti in queste liste (quindi non si possono prendere portieri o giocatori partecipanti all'Apertura o alla Clausura non inseriti in nessuna di queste liste). E' invece possibile chiedere (quindi tramite consenso) portieri o giocatori in articolo 11 non inseriti in queste liste ma comunque tesserati nella Apertura o Clausura, previo richiesta di verifica agli organizzatori della validità di certificato medico e tessera assicurativa. 

in caso di pareggio nelle fasi ad eliminazione diretta si andrà ai calci di rigore.

NB: La Lista dei giocatori non è più modificabile dopo il 5 giugno e resterà tale sino alla fine del torneo.

 

COSTI DI PARTECIPAZIONE

Per partecipare alla competizione occorre:

A) iscrizione della squadra di euro 50

B) caparra di euro 45 che verrà consegnata al termine dell'ultima gara disputata dalla propria squadra

C) tesseramento ASI: fotocopia carta identità, certificato medico attività sportiva non agonistica (o agonistica), modulo di iscrizione compilato (CLICCA QUI PER SCARICARLO), quota assicurativa di euro 6 a persona (tale quota non si consegna se il giocatore è tesserato in altri tornei ASI: al suo posto si consegna fotocopia del tesserino).

Sarà possibile tesserare giocatori entro e non oltre il 5 giugno.

NB: I giocatori già in possesso di tesseramento ASI a Progetto Interschool nella stagione attuale 2017/18 non devono presentare quanto previsto dal punto C, salvo certificato medico o assicurazione scaduta.

 

RICHIESTA DI ISCRIZIONE

Per fare richiesta di iscrizione, CLICCA QUI per compilare il modulo online di richiesta e attendi di essere ricontattato.

Per qualsiasi ulteriore info contattate Pietro Tarantino da Fb.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

AMICH. C/11  NAZIONALE A - NAZIONALE B

(Lunedi 21 maggio ore 19 Campi Ribolla)

 

 

Lunedi 21 maggio ore 19.00 al Campo Ribolla, ritorna la Nazionale di Calcio a 11 di Progetto Interschool, con un'amichevole tra due selezioni, questa volta suddivise in Nazionale A e Nazionale B.

Lo spirito di base consiste nel proseguire quel percorso aggregativo a calcio a 11 di giovani con testa e capacità, capaci di integrarsi tatticamente e umanamente, nello spirito proprio di una squadra e di una Nazionale, oltre a volersi divertire con lo sport più bello del mondo.

Sono candidabili tutti i ragazzi tesserati Progetto Interschool tesserati 2017/18.

Il Responsabile della squadra sarà Pietro Tarantino, il quale si occuperà di convocare i ragazzi per le due rappresentative secondo ruoli accuratamente distribuiti nel pieno rispetto delle caratteristiche e delle attitudini degli stessi, di disporli in campo e gestirli tatticamente, in modo da poter farli esprimere e divertire al meglio.

 

La quota di partecipazione dei ragazzi convocati è di 10 euro (per i portieri la quota sarà 5 euro per ognuno) e comprenderà:

- la ripresa in diretta integrale FB della partita

- foto e altri servizi video

- l'utilizzo dei due completini (azzurri e bianchi)

- la fornitura d'acqua.

Attraverso questo FORM sarà possibile candidarsi, indicando il ruolo/i. La candidatura dovrà essere credibile, ovvero il più possibile rispondente alle proprie reali caratteristiche. 

 

CLICCA QUI PER CANDIDARTI!

 

E' possibile candidarsi entro mercoledi 2 maggio, mentre Giovedi 3 maggio verranno effettuate le convocazioni ed entro sabato 5 maggio occorrerà consegnare la propria quota di partecipazione. Nella settimana successiva si procederà a scorrimento delle candidature fino alla copertura totale dei posti.

 

Infine se ancora non l'hai fatto, registrati al Club delle Nazionali: è un passaggio importante per conoscere i ragazzi che si vogliono avvicinare al nostro Calcio a 11, per prendere in considerazione proposte e suggerimenti e per chiedere il proprio parere su alcuni progetti in cantiere. 

CLICCA QUI PER CONOSCERE ED ACCEDERE AL CLUB DELLE NAZIONALI

  

 

ELENCO PARTECIPANTI.

 

I ragazzi partecipanti sono assegnati alle due Nazionali basandosi su tre parametri:

- età dei ragazzi 

- ruoli  

- affinità

N.B. In via prioritaria, rispetto all'età, si considerano i ruoli e le affinità tattiche, in modo che il singolo ragazzo possa esprimersi al meglio in campo.  

 

La conoscenza delle caratteristiche tecniche, dei ruoli e delle affinità, consentirà di organizzare le due rappresentative al meglio, con l'obiettivo di:

- fare buon calcio in campo

- avere una funzionale organizzazione tattica

- far esprimere i ragazzi al meglio delle proprie potenzialità

- offrire divertimento ai ragazzi e a chi seguirà la gara in diretta da casa 

 

La consegna della quota di partecipazione dovrà avvenire venerdi 30 marzo e sabato 31 marzo. In caso contrario si procederà ad inserire altri ragazzi. In caso di doppio portiere nella stessa squadra, entrambi si "divideranno" la propria quota (5 euro l'uno).

N.B.: E' possibile annullare la propria partecipazione senza perdere la propria quota, comunicando l'impossibilità di giocare entro e non oltre mercoledi 16 maggio.  

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

IN BOCCA AL LUPO E BUON DIVERTIMENTO!!

 

 

 

  

AMICH. C/11  P. INTERSCHOOL - P.INTERSCHOOL U21

 

 

Si è disputata al Campo Ribolla la sfida interna di Calcio a 11 tra la Nazionale Maggiore e la Nazionale Under 21, terminata con il risultato di 3-2 per gli "azzurri". Anche in questa occasione si sono visti alcuni debuttanti che hanno ben figurato.

La Nazionale Under 21 scende in campo con il 3-5-2 con: Carnevale tra i pali, difesa a 3 con Alessi al centro, Matracia e Pellegrino ai fianchi; a centrocampo, in mezzo, con Lo Monaco regista, affiancato da Patorno e Fazio; esterni Argentino e Troia; coppia d'attacco Pagano - Moscato. In panchina siedono inizialmente: Graceffa, Tusa, Lombardo e D'Antoni. 

 

 

La Nazionale Maggiore è invece scesa in campo con il 3-5-2 con: Barletta tra i pali, Gennaro al centro della difesa affiancato da Gendusa e Dispenza; a centrocampo in mezzo Miranda come regista, affiancato da Vittorietti e Raineri con esterni Maringhini a destra e Bonaccorso a sinistra; attacco con la coppia Asaro - Norrito. In panchina si siedono inizialmente Lastrino, Giurintano e Gottuso.

 

 

Arbitra il Sig. Pace. 2 tempi da 40 minuti ciascuno.

 

 

Hanno debuttato per la Nazionale Maggiore Norrito, Gendusa, Giurintano, Gottuso e Miranda, mentre nell'Under 21 hanno debuttato Fazio, Argentino, D'Antoni, Pellegrino e Graceffa. 

Una gara giocata bene da entrambe le squadre con la Naz. Maggiore che ha mostrato maggiore solidità ed esperienza nel gestire il 2-0 maturato nel corso del primo tempo, anche se nella ripresa l'Under 21 ha reagito bene grazie al 4-3-3 accorciando le distanze prima del gol del 3-1 che ha riportato la gara sui binari azzurri. Nel finale la rete del 3-2 per un ultimo lampo finale.  

 

 

Nel primo tempo, dopo una fase di studio e di grande equilibrio tattico da parte di entrambe le squadre, la Nazionale Maggiore prende il pallino del gioco e dell'iniziativa riuscendo a sfondare grazie alla rete di Norrito, dopo una bella azione di Asaro che entra in area dalla destra ed appoggia al compagno per la conclusione finale vincente. Poco dopo arriva il raddoppio, ancora di Norrito, dopo una bella conclusione a rete sotto la traversa dal limite dell'area. Nel frattempo arrivando anche una traversa di Asaro dopo un'azione di contropiede e un miracolo di Carnevale su grande colpo di testa di Gendusa sugli sviluppi di un corner. L'Under 21 ha invece impensierito la difesa avversaria con qualche verticalizzazione con cui si è costretto Barletta ad uscire un paio di volte al limite dell'area per anticipare gli attaccanti avversari. Arriva anche qualche debole conclusione dalla distanza, ma con poca convinzione. Si costruisce bene, buona la manovra, ma non si incide in fase offensiva. Il primo tempo si chiude 2-0 per la Nazionale Maggiore.

 

 

 

 

 

 

 

Nella ripresa Tarantino cambia volto all'Under 21, passando al 4-3-3 con tridente composto da Pagano, Moscato e Troia; Argentino e Graceffa fanno i terzini fluidificanti. Arriva, quindi, il 2-1 di D'Antoni, ben servito da Troia scattato sul filo del fuorigioco. Subito dopo però, Bonaccorso ruba palla ad Alessi e serve Miranda in mezzo che realizza la rete del 3-1, ripristinando il doppio vantaggio per gli azzurri. Ci prova Pagano, ma non trova la porta. Poi Asaro si divora il gol del 4-1 dopo un altro assist di Bonaccorso per servito da Vittorietti. Poi nel finale Alessi mette una bellissima palla in mezzo da calcio di punizione, Lastrino fa il miracolo su Argentino, ma arriva Moscato per il tapin vincente. 3-2 a 5 minuti dalla fine. Norrito sfiora successivamente la sua tripletta, girando bene all'angolino su assist di Giurintano, ma Carnevale è bravissimo a deviare in angolo. Arriva il fischio finale, 3-2 per la Nazionale Maggiore.

 

 

 

 

Nella Nazionale Maggiore buonissima la prova della difesa con Gendusa, Gennaro e Dispenza che hanno tenuto benissimo, compreso l'apporto di Maringhini che ha espresso anch'egli esperienza. A centrocampo ottima la prova di Miranda, sempre bravo e pronto a prendere palla e a far partire l'azione. Buono il debutto anche di Gottuso, non al meglio, ma che ha sempre giocato con intelligenza senza sprecare palloni. Sulle esterne benissimo sia Giurintano che Bonaccorso, con il primo bravo sia in fase di copertura che di spinta e con il secondo davvero incontenibile sulla sinistra. In attacco buona l'intesa tra Norrito ed Asaro: finalmente la Nazionale Maggiore ha trovato il proprio centravanti. Grande solidità, ordine tattico e abilità di manovra della squadra con il collaudato 3-5-2. 

Nell'Under 21 buona la tenuta del trio difensivo nel primo tempo nella difesa a 3 nonostante un momento di ambientamento per i debuttanti Pellegrino e Matracia. Poi nella ripresa con la difesa a 4 si è spinto molto sulle esterne con Argentino e Graceffa, anche se si è concesso qualcosa nei contropiedi. A centrocampo sempre illuminante Lo Monaco in cabina di regia, mentre Patorno, Fazio e Tusa hanno cercato non sempre con fortuna di superare il muro del centrocampo avversario. In attacco Moscato, Troia, D'Antoni e Pagano hanno speso molto nella ripresa, trovando due gol e rendendosi pericolosi, anche se è mancata un pò di lucidità in fase di conclusione. Sostanzialmente meglio la prova della squadra nella ripresa con il 4-3-3, anche se con il 3-5-2 l'equilibrio e la disciplina tattica non è mai mancata.

 

DIRETTA INTEGRALE DELLA PARTITA (PRIMO E SECONDO TEMPO)

 

 

L'INTERVISTA A PIETRO TARANTINO

 

 

 

I MARCATORI

 

'20 PT  Norrito (1-0), '25 PT  Norrito (2-0), '18 ST  D'Antoni (2-1),  '23 ST  Miranda (3-1),  '33 ST  Moscato (3-2).   

 

 

 

RUOLI NAZIONALE MAGGIORE VOTI
P Barletta Luca 6,5
P Lastrino Francesco 6,5
D Gennaro Francesco 7,5
D Dispenza Giuseppe 7
D Gendusa Emanuele 7+
E Giurintano Alex 7-
E Bonaccorso Giuseppe 7+
E Maringhini Alessio 7
C Vittorietti Marco 7
C Miranda Alberto 7,5
C Gottuso Francesco 7
C Raineri Nicolò 6,5
A Asaro Benny 7
A Norrito Valerio 7+

 

 

 

 

RUOLI NAZIONALE UNDER 21 VOTI
P Carnevale Gabriele 7
D Alessi Ruggero 7
D Pellegrino Antonino 6,5
D Matracia Luca 6,5
E Lombardo Federico 7-
E Graceffa Roberto 7-
E Troia Michele 7
E  Argentino Nicola 7
C Lo Monaco Dario 7
C Tusa Mauro 6,5
C Fazio Alessandro 6,5
C Patorno Disma 6,5
A Moscato Gioacchino 7
A D'Antoni Francesco 7-
A Pagano Riccardo 6,5

 

 

CLICCA QUI per vedere tutte le FOTO PUBBLICATE! 

 

 

 

 

COMPLIMENTI A TUTTI E ALLA PROSSIMA!!

 

 

 

 

 

P. INTERSCHOOL - P.INTERSCHOOL U21

 

Lunedi 9 aprile ore 19.00 al Campo Ribolla, ritorna la Nazionale di Calcio a 11 di Progetto Interschool con un ciclo di 8 amichevoli interne utili a proseguire la selezione per la costituzione di una o più rappresentative che nella stagione 2018/19 parteciperanno a campionati federali e/o amatoriali.

Lo spirito di base consiste nel proseguire quel percorso aggregativo di giovani con testa e capacità, capaci di integrarsi tatticamente e umanamente, nello spirito proprio di una squadra e di una Nazionale, oltre a volersi divertire con lo sport più bello del mondo.

Sono candidabili sia per la Nazionale Maggiore che per la Under 21 tutti i ragazzi tesserati Progetto Interschool tesserati 2017/18.

Il Responsabile della squadra (CT) sarà Pietro Tarantino, il quale si occuperà di convocare 15 ragazzi per le due rappresentative secondo ruoli accuratamente distribuiti nel pieno rispetto delle caratteristiche e delle attitudini degli stessi.

La quota di partecipazione dei ragazzi convocati è di 10 euro (per i portieri, in caso di due nella stessa squadra, la quota sarà 5 euro per ognuno) e comprenderà la ripresa in diretta integrale della partita, oltre a foto, interviste ed altri servizi video, l'utilizzo dei due completini (azzurri e bianchi) e la fornitura d'acqua.

Attraverso questo FORM sarà possibile candidarsi, indicando il ruolo/i. La candidatura dovrà essere credibile, ovvero il più possibile rispondente alle proprie reali caratteristiche. 

 

CLICCA QUI PER CANDIDARTI!

 

E' possibile candidarsi entro mercoledi 28 marzo. Giovedi 29 marzo verranno effettuate le convocazioni ed entro sabato 31 marzo occorrerà consegnare la propria quota di partecipazione. In caso di non consegna della propria quota nei tempi indicati si procederà a scorrimento delle candidature.

 

Infine se ancora non l'hai fatto, registrati al Club delle Nazionali: è un passaggio importante per conoscere i ragazzi che si vogliono avvicinare al nostro Calcio a 11, per prendere in considerazione proposte e suggerimenti e per chiedere il proprio parere su alcuni progetti in cantiere. 

CLICCA QUI PER CONOSCERE ED ACCEDERE AL CLUB DELLE NAZIONALI

 

 

 

ELENCO PARTECIPANTI.

 

I ragazzi partecipanti sono assegnati alle due Nazionali (Maggiore ed Under 21) basandosi su tre parametri:

- età dei ragazzi 

- ruoli  

- affinità

N.B. In via prioritaria, rispetto all'età, si considerano i ruoli e le affinità tattiche, in modo che il singolo ragazzo possa esprimersi al meglio in campo.  

La conoscenza delle caratteristiche tecniche, dei ruoli e delle affinità, consentirà di organizzare le due rappresentative al meglio, con l'obiettivo di:

- fare buon calcio in campo

- avere una funzionale organizzazione tattica

- far esprimere i ragazzi al meglio delle proprie potenzialità

- offrire divertimento ai ragazzi e a chi seguirà la gara in diretta da casa 

 

La consegna della quota di partecipazione dovrà avvenire venerdi 30 marzo e sabato 31 marzo. In caso contrario si procederà ad inserire altri ragazzi. In caso di doppio portiere nella stessa squadra, entrambi si "divideranno" la propria quota (5 euro l'uno).

N.B.: E' possibile annullare la propria partecipazione senza perdere la propria quota, comunicando l'impossibilità di giocare entro e non oltre mercoledi 4 aprile.  

 

 

COMPOSIZIONE NAZIONALE MAGGIORE

 

NUM CONVOCATI RUOLI
1 Barletta Luca P
2 Lastrino Francesco P
3 Gennaro Francesco D
4 Dispenza Giuseppe D
5 Gendusa Emanuele D
6 Giurintano Alex E
7 Bonaccorso Giuseppe E
8 Maringhini Alessio E
9 Vittorietti Marco C
10 Miranda Alberto C
11 Gottuso Francesco C
12 Raineri Nicolò C
13 Asaro Benny A
14 Norrito Valerio A

 

 

COMPOSIZIONE NAZIONALE UNDER 21 

 

NUM CONVOCATI RUOLI
1 Carnevale Gabriele P
2 Alessi Ruggero D
3 Pellegrino Antonino D
4 Matracia Luca D
5 Lombardo Federico E
6 Graceffa Roberto E
7 Troia Michele E
8  Argentino Nicola E
9 Lo Monaco Dario C
10 Tusa Mauro C
11 Fazio Alessandro C
12 Patorno Disma C
13 Moscato Gioacchino A
14 D'Antoni Francesco A
15 Pagano Riccardo A

 

N.B. In via prioritaria, rispetto all'età, si considerano i ruoli e le affinità tattiche, in modo che il singolo ragazzo possa esprimersi al meglio in campo.

 

 

 

 

IN BOCCA AL LUPO E BUON DIVERTIMENTO!!

 

 

 

STRUTTURA CAMPIONATI SERIE A, B-PRO, B2,

2017/18 CLAUSURA

 

 

 

 

I campionati della Lega Calcio Interschool 2017/18 fase Clausura prevedono fasi finali ad eliminazione diretta con gara secca con una particolarità già proposta in passato: per meglio valorizzare i meriti delle squadre (maturati in campionati), una squadra accede ai play off se la distanza con quella immediatamente sopra non supera i 5 punti. Il meccanismo è valido sia per i play off Scudetto, per quelli promozione che per i play out. In più in caso di pareggio (ai soli play off, non alle semifinali o finale Scudetto) si adotterà la regola del pareggio.

 

 

STRUTTURA SERIE A

 

Il campionato di Serie A presenta complessivamente una struttura a 11 squadre, con gare di sola andata, con le prime due classificate che vanno alle Semifinali Scudetto, attendendo le due vincenti dei Play Off tra le squadre classificate dal 3° al 6° posto in classifica. Le ultime due classificate retrocedono in B-PRO. 

Per disputare i Play Off Scudetto, la distanza tra una squadra e l'altra non deve essere oltre i 5 punti. In caso di pareggio per i Play Off, passa la squadra meglio piazzata in classifica, mentre per le Semifinali e per la Finale Scudetto si va ai rigori.

 

 

 

NUM SERIE A: COSA FANNO POS
1 Va alle Semifinali Scudetto  Semif. Scudetto
2 Va alle Semifinali Scudetto  Semif. Scudetto
3 Va ai Play Off Scudetto  Play Off Scudetto
4 Va ai Play Off Scudetto Play Off Scudetto
5 Va ai Play Off Scudetto  Play Off Scudetto
6 Va ai Play Off Scudetto  Play Off Scudetto
7 Resta in Serie A Tranq
8 Resta in Serie A Tranq
9 Resta in Serie A Tranq
10 Retrocede in Serie B Retrocede
11 Retrocede in Serie B Retrocede

 

 

 

 

STRUTTURA SERIE B-PRO

 

Il campionato di Serie B-PRO è caratterizzato da una fase a girone unico a 14 squadre, con le prime 2 classificate che vengono promosse direttamente in A, mentre dalla 3° alla 6° si disputano i play promozione, le cui 2 vincenti salgono in Serie A. Le ultime 2 classificate retrocedono direttamente in Serie B2.

Per disputare i Play Off la distanza di una squadra da quella superiore in classifica non deve essere oltre i 5 punti. In caso di pareggio, passa la squadra meglio posizionata in classifica.

 

 

NUM SERIE B-PRO: COSA FANNO POS
1 Promossa direttamente in A Promossa
2 Promossa direttamente in A  Promossa 
3 Va ai Play Off Promozione  Play Off 
4 Va ai Play Off Promozione Play Off 
5 Va ai Play Off Promozione  Play Off 
6 Va ai Play Off Promozione  Play Off 
7 Resta in Serie B-PRO  Tranq 
8 Resta in Serie B-PRO Tranq 
9 Resta in Serie B-PRO Tranq 
10 Resta in Serie B-PRO Tranq
11 Retrocede in Serie B2  
12 Retrocede in Serie B2  

 

 

 

STRUTTURA SERIE B2

 

Il campionato di Serie B2 è caratterizzato da una fase a girone unico a 9 squadre, con le prime 6 classificate che si qualificano alla fase belga (mini girone unico all'italiana), le cui prime 4 classificate al termine salgono in Serie B-PRO. Le ultime 2 classificate retrocedono direttamente in Serie C.

 

 

 

NUM SERIE B2: COSA FANNO POS
1 Va alla fase belga Play Off 
2 Va alla fase belga Play Off 
3 Va alla fase belga Play Off 
4 Va alla fase belga Play Off 
5 Va alla fase belga Play Off 
6 Va alla fase belga Play Off 
7 Resta in Serie B2  Tranq 
8 Resta in Serie B2 Tranq 
9 Resta in Serie B2 Tranq 

 

 

 

 

 

LISTE SQUADRE SERIE B-PRO 2017/18 CLAUSURA

  

 

Di seguito sono pubblicate le liste delle squadre con i giocatori disponibili a scendere in campo. Ogni settimana tali liste verranno aggiornate.

Si ricorda che i tesseramenti si effettuano consegnano le documentazioni necessarie (fotocopia carta identità, certificato medico attività sportiva non agonistica, modulo individuale firmato) e la quota assicurativa entro il martedi (compreso) delle date previste dal calciomercato (articolo 5 regolamento).

Parimenti è possibile iscrivere ragazzi già tesserati ASI in altri tornei consegnando entro il martedi (compreso, in modo da favorirne il controllo) fotocopia carta identità, certificato medico, modulo individuale di iscrizione (contatta Pietro Tarantino) e numero di tessera (senza pertanto sostenere il costo della tessera assicurativa).

Secondo la tabella presente all'articolo 5 del Regolamento, le scadenze di calciomercato sono le seguenti:

 

CLAUSURA Fase 1 Fase 2
Serie A fino al 27 marzo dal 18/4 al 24/4
Serie B1 fino al 27 marzo dal 18/4 al 24/4
Serie B2 fino al 27 marzo dal 18/4 al 24/4
Limiti gioc   Max 3 gioc

 

 

Verificate ed eventualmente contattate Pietro Tarantino in caso di qualche dimenticanza.

 

 

.

Bpro Dep. La Cadrega Aprile Valeriano
Bpro Dep. La Cadrega Campo Alessandro
Bpro Dep. La Cadrega Favaloro Luca Damiano
Bpro Dep. La Cadrega Gallina Alessandro
Bpro Dep. La Cadrega Geraci Giacomo
Bpro Dep. La Cadrega Geraci Vittorio
Bpro Dep. La Cadrega Pastorello Ettore
Bpro Dep. La Cadrega Polizzi  Emanuele
Bpro Dep. La Cadrega Vitale Vincenzo
       
Bpro Drink Team Abramo Francesco
Bpro Drink Team Accardo Giuseppe
Bpro Drink Team Angheben Derio
Bpro Drink Team Arrisicato Danilo
Bpro Drink Team Baiamonte Vincenzo
Bpro Drink Team Ferrante Giovanni
Bpro Drink Team Manzo Roberto
Bpro Drink Team Nicoletti Rosario
Bpro Drink Team Orecchio Cesare
Bpro Drink Team Terranova Daniele
       
B-PRO Fleres Buffa Marco
B-PRO Fleres De Francisci Enrico
B-PRO Fleres Fleres Giulio
B-PRO Fleres Gerbino Federico
B-PRO Fleres Giuffrè Antonio
B-PRO Fleres Monteverde Francesco
B-PRO Fleres Naselli Francesco
B-PRO Fleres Valle Ettore
B-PRO Fleres Zanetti Edgardo
       
Bpro Gunners Clausi Guido
Bpro Gunners Cusenza Manfredi
Bpro Gunners Failla Pietro
Bpro Gunners Failla Santi
Bpro Gunners Gagliano Yuri
Bpro Gunners Orlando Alessio
Bpro Gunners Sacco Gabriele
Bpro Gunners Scuderi Vincenzo
Bpro Gunners Teresi Riccardo
Bpro Gunners Zacco Marco
       
B-PRO Negramauri Campanella Giuseppe
B-PRO Negramauri Castronovo Alessio
B-PRO Negramauri Crisafi Mattia
B-PRO Negramauri Franceschielli Antonio
B-PRO Negramauri Francischiello Gabriele
B-PRO Negramauri Francischiello Manfredi
B-PRO Negramauri Fincato Alessandro
B-PRO Negramauri Gestivo Giuseppe
B-PRO Negramauri Incandela Gioele
B-PRO Negramauri Motisi Gabriele
B-PRO Negramauri Pennino Andrea
B-PRO Negramauri Zacco Domenico
       
B-PRO New Team Calò Antonio
B-PRO New Team D'Angelo Simone
B-PRO New Team Di Costanzo Marco
B-PRO New Team Di Costanzo Simone
B-PRO New Team Di Cristina Alessio
B-PRO New Team Diliberto Salvatore
B-PRO New Team Mattaliano Salvatore
B-PRO New Team Parisi Francesco
B-PRO New Team Polizzi Giovanni
B-PRO New Team Porretto Salvatore
       
Bpro Red Force Costa Tancredi
Bpro Red Force D'Amore Salvatore
Bpro Red Force Gendusa Emanuele
Bpro Red Force Maggio Luca Davide
Bpro Red Force Mariolo Raffaele
Bpro Red Force Matracia Luca
Bpro Red Force Perricone Giacomo
Bpro Red Force Verace Federico
Bpro Red Force Zummo Mattia
       
Bpro Redbulls Abedi Jesse
Bpro RedBulls Cinà Daniele
Bpro RedBulls La Cerva Enrique
Bpro RedBulls Lo Giudice Fabrizio
Bpro RedBulls Raineri Nicolò
Bpro RedBulls Salvato Manfredi
Bpro RedBulls Sommatino Gabriele
Bpro RedBulls Trapani Alberto
Bpro RedBulls Verde Antonino
       
Bpro Ruttini Blandi Riccardo
Bpro Ruttini Cosenza Salvatore
Bpro Ruttini La Mattina Giuseppe
Bpro Ruttini Mallo Ninni
Bpro Ruttini Mineo Justin
Bpro Ruttini Romano Giorgio
Bpro Ruttini Vacante Francesco
Bpro Ruttini Valenza Alberto
       
Bpro Scarsenal Altieri Roberto
Bpro Scarsenal Arcara Alberto
Bpro Scarsenal Barletta Luca
Bpro Scarsenal Citarrella Giorgio
Bpro Scarsenal Errera Ruggero
Bpro Scarsenal Fazio Alessandro
Bpro Scarsenal Gritti Andrea
Bpro Scarsenal Lo Cascio Alessandro
Bpro Scarsenal Provenza Simone
Bpro Scarsenal Siracusa
Simone
Bpro Scarsenal Siragusa Riccardo
       
B-PRO Tedofogo Accardi Giulio
B-PRO Tedofogo Catalano Massimo
B-PRO Tedofogo Di Trapani Enrico
B-PRO Tedofogo Franco Alessandro
B-PRO Tedofogo Miranda Vincenzo
B-PRO Tedofogo Nicoletti Conca Davide
B-PRO Tedofogo Pagano Riccardo
B-PRO Tedofogo Scirè Nicolò
B-PRO Tedofogo Valenti Alessandro
B-PRO Tedofogo Valenti Giulio
       
Bpro The Bulldogs Carnevale Gabriele
Bpro The Bulldogs Di Grazia Davide
Bpro The Bulldogs Gottuso Guido
Bpro The Bulldogs Graceffa Roberto
Bpro The Bulldogs Mirto Giuseppe
Bpro The Bulldogs Scrima Giuseppe
Bpro The Bulldogs Vernengo Claudio
Bpro The Bulldogs Zolfo Marcello
Bpro The Bulldogs Zolfo Valerio
       
Bpro Tigers Cipolla Gabriele
Bpro Tigers Dragna Vincenzo
Bpro Tigers Gagliardi Carlo
Bpro Tigers Gambino Elio
Bpro Tigers Lepre Gioacchino
Bpro Tigers Matera Manfredi
Bpro Tigers Mineo Salvatore
Bpro Tigers Parisi Dario
Bpro Tigers Patti Gabriele
Bpro Tigers Saccomanno Alessandro
Bpro Tigers Vassallo Giuseppe
Bpro Tigers Vitale Giovanni
       
B-PRO Wambass Canzoneri Giorgio
B-PRO Wambass Casalicchio Axel
B-PRO Wambass Di Stefano Antonio
B-PRO Wambass Di Stefano Gabriele
B-PRO Wambass Moriniello Riccardo
B-PRO Wambass Neri Andrea
B-PRO Wambass Sarcone Alessandro
B-PRO Wambass Tetamo Ruben
B-PRO Wambass Traina Marco
B-PRO Wambass Vecchio Alessandro
       

 

 

 

 

Di seguito trovate anche la "good list" (articolo 11 ultimo comma), comprendente i portieri utilizzabili solo con la formula tradizionale dell'articolo 11, basata sul "consenso" richiesto al capitano avversario. Tutti gli altri portieri e giocatori di movimento sono utilizzabili in porta come "articolo 11 obbligatorio". La good list è integrabile/modificabile entro e non oltre la 3° giornata (giocata) di campionato  (art 11).

 

 

 

A The Boars Giubilato Gabriele
A Pegghialo Team Di Bella Alberto
A Poggisbronzi Aiello Michele
A FC Chanty 04 Cicerone Davide
A Benfiga Messina Antonino
A Shakhtar Ponish Jonathan
Bpro Gunners Failla Santi
B2 Newcastle Utd Pianges Antonio
B2 Pescaramanzia Vullo Ignazio
B2 Rubin Kebab Librizzi Riccardo

 

 

Qui di seguito sono invece indicati i giocatori "Fuori Lista", ossia quei giocatori regolarmente tesserati ma utilizzabili solo in art 11, poichè in attesa di essere inseriti in una squadra nelle finestre di mercato.

 

 

 RIGGIO   MATTEO  

 BARONE  DAVIDE

 

 

 

 

BUON DIVERTIMENTO!!

 

LISTE SQUADRE SERIE A 2017/18 CLAUSURA

  

 

Di seguito sono pubblicate le liste delle squadre con i giocatori disponibili a scendere in campo. Ogni settimana tali liste verranno aggiornate.

Si ricorda che i tesseramenti si effettuano consegnano le documentazioni necessarie (fotocopia carta identità, certificato medico attività sportiva non agonistica, modulo individuale firmato) e la quota assicurativa entro il martedi (compreso) delle date previste dal calciomercato (articolo 5 regolamento).

Parimenti è possibile iscrivere ragazzi già tesserati ASI in altri tornei consegnando entro il martedi (compreso, in modo da favorirne il controllo) fotocopia carta identità, certificato medico, modulo individuale di iscrizione (contatta Pietro Tarantino) e numero di tessera (senza pertanto sostenere il costo della tessera assicurativa).

Secondo la tabella presente all'articolo 5 del Regolamento, le scadenze di calciomercato sono le seguenti:

 

CLAUSURA Fase 1 Fase 2
Serie A fino al 27 marzo dal 18/4 al 24/4
Serie B1 fino al 27 marzo dal 18/4 al 24/4
Serie B2 fino al 27 marzo dal 18/4 al 24/4
Limiti gioc   Max 3 gioc

 

 

Verificate ed eventualmente contattate Pietro Tarantino in caso di qualche dimenticanza.

 

 

.

 

A Atl. Arenella Bonura Samuele
A Atl. Arenella Galioto Edoardo
A Atl. Arenella Lo Cascio Danilo
A Atl. Arenella Machì Alessio
A Atl. Arenella Maggio Giuseppe
A Atl. Arenella Modica Marco
A Atl. Arenella Mormino Giorgio
A Atl. Arenella Tarantino Domenico
A Atl. Arenella Tarantino Gaspare
       
A Benfiga Collura Nicola
A Benfiga Cugurullo Gianluca
A Benfiga Di Ganci Andrea
A Benfiga Di Giovanni Francesco
A Benfiga Messina Antonino
A Benfiga Moscato Gioacchino
A Benfiga Raccuglia Andrea
A Benfiga Tartamella Federico
       
A FC Chanty 04 Cicerone Davide
A FC Chanty 04 Cipolla Manfredi
A FC Chanty 04 Cuccia Alessandro
A FC Chanty 04 Gennaro Gabriele
A FC Chanty 04 Lascari Giovanni
A FC Chanty 04 Lascari Andrea
A FC Chanty 04 Maltese Micael
A FC Chanty 04 Mezzapelle Alessandro
A FC Chanty 04 Muratore Gioacchino
A FC Chanty 04 Muratore Giovanni
A FC Chanty 04 Sciortino Alessandro
A FC Chanty 04 Tumminelli Federico
       
A Just Wine Barbaro Mattia
A Just Wine Buzzanca Rino
A Just Wine Crisci Gianluca
A Just Wine D'Antoni Francesco
A Just Wine Dispenza Giuseppe
A Just Wine Galfano Paolo
A Just Wine Gugliotta Enrico
A Just Wine Mangano Salvatore
A Just Wine Messina Giovanni
A Just Wine Pandolfo Massimiliano
A Just Wine Silvestri Alberto
       
A Pegghialo Team Alioto Roberto
A Pegghialo Team Di Bella Alberto
A Pegghialo Team Emmanuele Davide
A Pegghialo Team Gennaro Francesco
A Pegghialo Team Lastrino Francesco
A Pegghialo Team Leo Dario
A Pegghialo Team Norrito Flavio
A Pegghialo Team Norrito Valerio
A Pegghialo Team Parisi Roberto
A Pegghialo Team Puglisi Stefano
A Pegghialo Team Rizzotto Davide
       
A Poggisbronzi Aiello Michele
A Poggisbronzi Aly Fouda Alessandro
A Poggisbronzi Andreini Attilio
A Poggisbronzi Cascino Gabriele
A Poggisbronzi Cusimano Roberto
A Poggisbronzi Di Franco Cristian
A Poggisbronzi Gaglio Gianluca
A Poggisbronzi Geraci Michele
A Poggisbronzi Messina Marco
A Poggisbronzi Mistretta Carlo
A Poggisbronzi Prinzivalli Luca
A Poggisbronzi Russo Manfredi
       
A Shakhtar Cucina Antonio
A Shakhtar Ferrante Giuseppe
A Shakhtar Garofalo Domenico
A Shakhtar Garofalo Simone
A Shakhtar Giarrusso Giuseppe
A Shakhtar Guaiana Edoardo
A Shakhtar Ponish Jonathan
A Shakhtar Riccobono Sergio
A Shakhtar Terranova Pietro (94)
A Shakhtar Terranova Pietro (95)
       
A Suicide squad Cavallaro Davide
A Suicide squad Cavallaro Mattia
A Suicide squad Dalfino Luca
A Suicide squad Di Fede Antonio
A Suicide squad Di Miceli Alessandro
A Suicide squad Giurintano Alex
A Suicide squad Guccione Gabriele
A Suicide squad Lo Bianco Fabiano
A Suicide squad Lo Bianco Valerio
A Suicide squad Melia Andrea
A Suicide squad Melodia Emanuele
       
A Team Polpetto Abbate Fausto
A Team Polpetto Asaro Beniamino
A Team Polpetto Calderone Ruggero
A Team Polpetto Di Maggio Baldo
A Team Polpetto Genzardi Dario
A Team Polpetto Lojacono Gioele
A Team Polpetto Migliore Filippo
A Team Polpetto Patti Valerio
A Team Polpetto Portobello Roberto
A Team Polpetto Premuda Luigi
A Team Polpetto Trapani Davide
A Team Polpetto Vitellaro Marco
       
A The Boars Albano Alessandro
A The Boars Barone Claudio
A The Boars Borruso Alessio
A The Boars Favaloro Benny
A The Boars Genovese Dario
A The Boars Giubilato Gabriele
A The Boars Lombardo Federico
A The Boars Maringhini Alessio
A The Boars Miranda Alberto
A The Boars Priulla Gianluca
       
A Ultimate Team Amoroso Gianmarco
A Ultimate Team Ciofalo Alessandro
A Ultimate Team Conticello Davide
A Ultimate Team D'Agostino Marco
A Ultimate Team Di Maggio Michele
A Ultimate Team Di Maria Gabriele
A Ultimate Team Tilotta Marco
A Ultimate Team Troia Michele
A Ultimate Team Vangelo Roberto
A Ultimate Team Vittorietti Marco
       

 

 

 

 

Di seguito trovate anche la "good list" (articolo 11 ultimo comma), comprendente i portieri utilizzabili solo con la formula tradizionale dell'articolo 11, basata sul "consenso" richiesto al capitano avversario. Tutti gli altri portieri e giocatori di movimento sono utilizzabili in porta come "articolo 11 obbligatorio". La good list è integrabile/modificabile entro e non oltre la 3° giornata (giocata) di campionato  (art 11).

 

 

 

A Pegghialo Team Di Bella Alberto
A Poggisbronzi Aiello Michele
A FC Chanty 04 Cicerone Davide
A Benfiga Messina Antonino
A Shakhtar Ponish Jonathan
B2 Newcastle Utd Pianges Antonio
B2 Pescaramanzia Vullo Ignazio

 

 

 

Qui di seguito sono invece indicati i giocatori "Fuori Lista", ossia quei giocatori regolarmente tesserati ma utilizzabili solo in art 11, poichè in attesa di essere inseriti in una squadra nelle finestre di mercato.

 

 

 

 RIGGIO   MATTEO  

 

 BARONE  DAVIDE

 

 

 

 

BUON DIVERTIMENTO!!

 

LISTE SQUADRE SERIE B2 2017/18 CLAUSURA

  

 

Di seguito sono pubblicate le liste delle squadre con i giocatori disponibili a scendere in campo. Ogni settimana tali liste verranno aggiornate.

Si ricorda che i tesseramenti si effettuano consegnano le documentazioni necessarie (fotocopia carta identità, certificato medico attività sportiva non agonistica, modulo individuale firmato) e la quota assicurativa entro il martedi (compreso) delle date previste dal calciomercato (articolo 5 regolamento).

Parimenti è possibile iscrivere ragazzi già tesserati ASI in altri tornei consegnando entro il martedi (compreso, in modo da favorirne il controllo) fotocopia carta identità, certificato medico, modulo individuale di iscrizione (contatta Pietro Tarantino) e numero di tessera (senza pertanto sostenere il costo della tessera assicurativa).

Secondo la tabella presente all'articolo 5 del Regolamento, le scadenze di calciomercato sono le seguenti:

 

CLAUSURA Fase 1 Fase 2
Serie A fino al 27 marzo dal 18/4 al 24/4
Serie B1 fino al 27 marzo dal 18/4 al 24/4
Serie B2 fino al 27 marzo dal 18/4 al 24/4
Limiti gioc   Max 3 gioc

 

 

Verificate ed eventualmente contattate Pietro Tarantino in caso di qualche dimenticanza.

 

 

.

B2 AC Avanti Cristo Alessi Ruggero
B2 AC Avanti Cristo Argentino Nicola
B2 AC Avanti Cristo Caminita Andrea
B2 AC Avanti Cristo Catanzaro Roberto
B2 AC Avanti Cristo Di Matteo Dario
B2 AC Avanti Cristo Massaro Gabriele
B2 AC Avanti Cristo Massaro Simone
B2 AC Avanti Cristo Meschisi Pietro
B2 AC Avanti Cristo Patorno Disma
B2 AC Avanti Cristo Tranchina Salvatore
       
B2 CSK La Rissa Barresi Dario
B2 CSK La Rissa Caracci Benedetto
B2 CSK La Rissa Carrera Valerio
B2 CSK La Rissa Celsomino Simone
B2 CSK La Rissa Di Mitri Giorgio
B2 CSK La Rissa Fiore Michele
B2 CSK La Rissa Guadagnino Luca
B2 CSK La Rissa Nonno Ugo
B2 CSK La Rissa Schiavo Gabriele
B2 CSK La Rissa Terranova Giovanni
B2 CSK La Rissa Zummo Gianluca
       
B2 FC Rotantina Albergoni Alessandro
B2 FC Rotantina Albergoni Marco
B2 FC Rotantina Chierchia Giuseppe
B2 FC Rotantina Ciancimino Andrea
B2 FC Rotantina Contino Emilio
B2 FC Rotantina Di Stefano Francesco
B2 FC Rotantina Lentini Marco
B2 FC Rotantina Troia Enrico
B2 FC Rotantina Zanet Flavio
B2 FC Rotantina Zanet Valerio
       
B2 Merengues Cannella Gabriele
B2 Merengues Cilano Antonio
B2 Merengues Cilano Giorgio
B2 Merengues Contino Gaspare
B2 Merengues Gebbia Gabriele
B2 Merengues Gennaro Pietro
B2 Merengues Graceffa Gabriele
B2 Merengues Prezzabile Gabriele
       
B2 Newcastle Utd Cillari Tommaso
B2 Newcastle Utd Ciprì Domenico
B2 Newcastle Utd Cucinella Francesco
B2 Newcastle Utd De Lorenzo Claudio
B2 Newcastle Utd De Lorenzo Giuseppe
B2 Newcastle Utd Foresta Gianluca
B2 Newcastle Utd Orlando Conti Andrea
B2 Newcastle Utd Pianges Antonio
B2 Newcastle Utd Spatola Giuseppe
B2 Newcastle Utd Tusa Mauro
B2 Newcastle Utd Viscardi Giulio
       
B2 Pescaramanzia D'Anna Danilo
B2 Pescaramanzia Demma Simone
B2 Pescaramanzia Gigliotti Giulio
B2 Pescaramanzia Gigliotti Sergio
B2 Pescaramanzia Giorlando Alessio
B2 Pescaramanzia Inglese Francesco
B2 Pescaramanzia La Ciura Massimo
B2 Pescaramanzia Verciglio Luca
B2 Pescaramanzia Verciglio Salvatore
B2 Pescaramanzia Vullo Ignazio
       
B2 PSV Endovena Donia Dario
B2 PSV Endovena Emanuele Alberto
B2 PSV Endovena Genovese Gabriele
B2 PSV Endovena Guagliardo Marco
B2 PSV Endovena Ingrassia Ettore
B2 PSV Endovena La Placa Riccardo
B2 PSV Endovena Lupo Davide
B2 PSV Endovena Russo Giovanni
B2 PSV Endovena Salardino Baldassarre
       
B2 Rubin Kebab Costa Giuseppe
B2 Rubin Kebab D'Agostino Giovanni
B2 Rubin Kebab Gentile Manfredi
B2 Rubin Kebab Governale Fulvio
B2 Rubin Kebab Librizzi Riccardo
B2 Rubin Kebab Maltese Gabriele
B2 Rubin Kebab Meli Riccardo
B2 Rubin Kebab Mercurio Nicola
B2 Rubin Kebab Mezzatesta Salvatore
B2 Rubin Kebab Sancarlo Giorgio
       
B2 The Herd Annolino Matteo
B2 The Herd Compagno Fabrizio
B2 The Herd Di Prima Claudio
B2 The Herd Di Prima Simone
B2 The Herd Gambino Pietro
B2 The Herd Pellegrino Antonino
B2 The Herd Pollarà Bartolomeo
B2 The Herd Raciti Luigi
B2 The Herd Raciti Roberto
       

 

 

 

 

Di seguito trovate anche la "good list" (articolo 11 ultimo comma), comprendente i portieri utilizzabili solo con la formula tradizionale dell'articolo 11, basata sul "consenso" richiesto al capitano avversario. Tutti gli altri portieri e giocatori di movimento sono utilizzabili in porta come "articolo 11 obbligatorio". La good list è integrabile/modificabile entro e non oltre la 3° giornata (giocata) di campionato  (art 11).

 

 

 

A The Boars Giubilato Gabriele
A Pegghialo Team Di Bella Alberto
A Poggisbronzi Aiello Michele
A FC Chanty 04 Cicerone Davide
A Benfiga Messina Antonino
A Shakhtar Ponish Jonathan
B2 Newcastle Utd Pianges Antonio
B2 Pescaramanzia Vullo Ignazio
B2 Rubin Kebab Librizzi Riccardo

 

 

Qui di seguito sono invece indicati i giocatori "Fuori Lista", ossia quei giocatori regolarmente tesserati ma utilizzabili solo in art 11, poichè in attesa di essere inseriti in una squadra nelle finestre di mercato.

 

 

RIGGIO   MATTEO  

 

BARONE  DAVIDE

 

 

 

 

 

 

BUON DIVERTIMENTO!!

 

 

CALENDARIO E RISULTATI SERIE B2 2017/18 CLAUSURA

 

 

Generale. Ecco il Calendario delle gare del campionato di Serie B2 2017/18 Fase "Clausura" stilato secondo i giorni e gli orari previsti. Il campionato è composto da 9 squadre, con una squadra che settimanalmente a giro riposa, ed è suddiviso in due fasi, continue tra loro: una prima fase (girone unico) e una seconda fase giocata dalle prime 6 classificate con i punti ridotti del 30% che continuano a giocare in un mini-girone unico a 6 squadre (alla Belga). Al termine, le prime 4 vengono promosse in Serie B-PRO. Tutte le gare si disputano il venerdi dalle 18 alle 20 alla struttura sportiva Sole Club (Campi del Sole), con un turno infrasettimanale il 27 marzo, e il calendario è stato disposto nel seguente modo: 18-18-19-19 per un totale di 4 campi. 

Gare e servizi. Le gare saranno tutte con hightlights e pagelle, mentre è prevista una gara settimanale a scelta (organizzativa) con aggiunta di telecronaca, comunicata settimanalmente nella nostra fan page. Le foto e i Video verranno pubblicati su Facebook nella nostra Fan Page.

Tesseramenti nuovi giocatori. Si ricorda che con le nuove norme sul calciomercato e sulle politiche per la solidità dei gruppi, per far tesserare ragazzi nuovi, ossia le 4 riserve gratuite (dal nono al dodicesimo giocatore), occorrono: fotocopia carta identità, certificato medico attività sportiva non agonistica, quota di assicurazione e modulo individuale di iscrizione (scarica qui), da consegnare entro il martedi delle settimane previste all'articolo 5 del Regolamento.

Articolo 11. In caso di esigenze di squadra (assenze e non completezza di organico per la singola gara) è possibile ricorrere all'articolo 11, contattando il capitano avversario, proponendogli il giocatore di movimento (tra quelli iscritti e tesserati nei nostri campionati) da sottoporre all'approvazione della squadra avversaria.

Articolo 11 "good list". Nelle liste delle squadre di Serie B2 troverete una speciale lista di portieri che NON possono essere accettati obbligatoriamente in articolo 11 (per i quali occorre il tradizionale consenso della squadra avversaria). Tutti gli altri portieri e giocatori di movimento devono essere accettati obbligatoriamente in articolo 11 per utilizzo solo in porta.

Spostamento gare. Le gare non possono essere spostate nè di data e nè di orario, tranne che per viaggio di istruzione documentato di almeno 3 giocatori tesserati della squadra richiedente (art 12 del Regolamento).

Ingresso in campo. Possono accedere al campo di gioco solo i ragazzi preposti a giocare, cioè quelli appartenenti alle squadre in questione, regolarmente tesserati e in tenuti ginnica (almeno tuta e scarpe sportive). I signori genitori, le fidanzate e gli amici potranno seguire le gare dalle tribune.

Regolamento. Si ricorda che è possibile accedere al regolamento cliccando qui.

 

 

Data Ora 1° GIORNATA   Risul.
02-mar 18 Newcastle FC Rotantina  3-5
02-mar 18 PSV Endovena The Herd  3-7
02-mar 19 Rubin Kebab CSK La Rissa  9-5
02-mar 19 Merengues Pescaramanzia   2-5 
02-mar   Riposa: AC Avanti Cristo  
         
Data Ora 2° GIORNATA   Risul.
09-mar 18 CSK La Rissa AC Avanti Cristo  2-7 
09-mar 18 PSV Endovena Rubin Kebab  3-4
09-mar 19 Pescaramanzia The Herd  4-1
09-mar 19 Merengues Newcastle  1-4
09-mar   Riposa: FC Rotantina  
         
Data Ora 3° GIORNATA   Risul.
16-mar 18 PSV Endovena Pescaramanzia 3-8 
16-mar 18 The Herd Newcastle 2-2 
16-mar 19 Rubin Kebab AC Avanti Cristo 0-4 
16-mar 19 FC Rotantina CSK La Rissa 5-5 
16-mar   Riposa: Merengues  
         
Data Ora 4° GIORNATA   Risul.
23-mar 18 Merengues CSK La Rissa 5-6 
23-mar 18 Pescaramanzia Newcastle 6-4 
10-apr * 20 Rubin Kebab FC Rotantina 10-3 
23-mar 19 PSV Endovena AC Avanti Cristo 4-15 
23-mar   Riposa: The Herd  
         
Data Ora 5° GIORNATA (INFRA) GARDEN CENTER Risul.
27-mar 19 The Herd CSK La Rissa 9-3
27-mar 19 AC Avanti Cristo FC Rotantina 15-7
27-mar 20 PSV Endovena Newcastle 2-8 
27-mar 20 Rubin Kebab Merengues 5-2 
27-mar   Riposa: Pescaramanzia  
         
Data Ora 6° GIORNATA   Risul.
30-mar 18 AC Avanti Cristo Merengues 8-1 
30-mar 18 Rubin Kebab The Herd 2-5 
30-mar 19 FC Rotantina PSV Endovena 4-1 
30-mar 19 Pescaramanzia CSK La Rissa 4-3 
30-mar   Riposa: Newcastle  
         
Data Ora 7° GIORNATA   Risul.
06-apr 18 Newcastle CSK La Rissa 4-5
06-apr 18 Merengues FC Rotantina  4-8 
06-apr 19 AC Avanti Cristo The Herd  4-5 
06-apr 19 Rubin Kebab Pescaramanzia  4-7 
06-apr   Riposa: PSV Endovena  
         
Data Ora 8° GIORNATA   Risul.
13-apr 18 FC Rotantina The Herd 5-4 
13-apr 18 AC Avanti Cristo Pescaramanzia 2-6
13-apr 19 Rubin Kebab Newcastle 8-3 
13-apr 19 PSV Endovena Merengues 6-7 
13-apr   Riposa: CSK La Rissa  
         
Data Ora 9° GIORNATA   Risul.
20-apr 18 CSK La Rissa PSV Endovena 6-3 
20-apr 18 Pescaramanzia FC Rotantina 8-2 
20-apr 19 The Herd Merengues 4-6 
20-apr 19 Newcastle AC Avanti Cristo 3-3 
20-apr   Riposa: Rubin Kebab  
         

 

* La gara tra Rubin Kebab e FC Rotantina è stata spostata per viaggio di istruzione documentato ai sensi dell'articolo 12 del nostro regolamento. Partecipano al viaggio: Contino, Lentini e Zanet Flavio. La documentazione è regolarmente depositata ed è consultabile da chiunque ne faccia richiesta.

 

FASE BELGA

 

Alla Fase Belga si qualificano le prime 6 classificate. Essa consiste in un mini-girone all'italiana con gare di sola andata. Le squadre si affrontano partendo dai punti ottenuti nella classifica della B2 alla 9° giornata, ridotti al 70%. Al termine della Fase Belga le prime 4 squadre classificate salgono in Serie B-PRO e vengono premiate nell'ordine di classifica. 

Il conteggio di ammonizioni e squalifiche prosegue sino al termine della Fase Belga.

 

 

Data Ora 10° GIORNATA   Risul.
27-apr 17 Pescaramanzia The Herd 5-3
27-apr 18 AC Avanti Cristo FC Rotantina 9-4 
27-apr 19 Rubin Kebab CSK La Rissa 4-2 
         
Data Ora 11° GIORNATA   Risul.
04-mag 17 CSK La Rissa AC Avanti Cristo 6-2
04-mag 18 Rubin Kebab Pescaramanzia 2-7 
04-mag 19 The Herd FC Rotantina 5-8 
         
Data Ora 12° GIORNATA   Risul.
11-mag 17 Rubin Kebab FC Rotantina 8-5 
11-mag 18 AC Avanti Cristo The Herd 9-1 
11-mag 19 Pescaramanzia CSK La Rissa 8-3 
         
Data Ora 13° GIORNATA   Risul.
18-mag 17 Pescaramanzia AC Avanti Cristo 1-1
18-mag 18 FC Rotantina CSK La Rissa 1-5 
18-mag 19 The Herd Rubin Kebab 5-8 
         
Data Ora 14° GIORNATA   Risul.
25-mag 17 CSK La Rissa The Herd 2-3 
25-mag 18 FC Rotantina Pescaramanzia 4-2 
25-mag 19 AC Avanti Cristo Rubin Kebab 3-9 

 

 

 

 

BUON DIVERTIMENTO A TUTTI!

 

 

 

CALENDARIO E RISULTATI SERIE A 2017/18 CLAUSURA

 

 

Generale. Ecco il Calendario delle gare del campionato di Serie A 2017/18 Fase "Clausura" stilato secondo i giorni e gli orari previsti. Il campionato è composto da 11 squadre, con una squadra che settimanalmente a giro riposa. Tutte le gare si disputano il sabato dalle 15 alle 20 alla struttura sportiva Sole Club (Campi del Sole) e il calendario è stato disposto nel seguente modo: 15-16-17-18-19 per un totale di 5 campi. 

Gare e servizi. Le gare saranno tutte con hightlights e pagelle, mentre è prevista una gara settimanale a scelta (organizzativa) con aggiunta di telecronaca, comunicata settimanalmente nella nostra fan page. Le foto e i Video verranno pubblicati su Facebook nella nostra Fan Page.

Tesseramenti nuovi giocatori. Si ricorda che con le nuove norme sul calciomercato e sulle politiche per la solidità dei gruppi, per far tesserare ragazzi nuovi, ossia le 4 riserve gratuite (dal nono al dodicesimo giocatore), occorrono: fotocopia carta identità, certificato medico attività sportiva non agonistica, quota di assicurazione e modulo individuale di iscrizione (scarica qui), da consegnare entro il martedi delle settimane previste all'articolo 5 del Regolamento.

Articolo 11. In caso di esigenze di squadra (assenze e non completezza di organico per la singola gara) è possibile ricorrere all'articolo 11, contattando il capitano avversario, proponendogli il giocatore di movimento (tra quelli iscritti e tesserati nei nostri campionati) da sottoporre all'approvazione della squadra avversaria.

Articolo 11 "good list". Nelle liste delle squadre di Serie A troverete una speciale lista di portieri che NON possono essere accettati obbligatoriamente in articolo 11 (per i quali occorre il tradizionale consenso della squadra avversaria). Tutti gli altri portieri e giocatori di movimento devono essere accettati obbligatoriamente in articolo 11 per utilizzo solo in porta.

Spostamento gare. Le gare non possono essere spostate nè di data e nè di orario, tranne che per viaggio di istruzione documentato di almeno 3 giocatori tesserati della squadra richiedente (art 12 del Regolamento).

Ingresso in campo. Possono accedere al campo di gioco solo i ragazzi preposti a giocare, cioè quelli appartenenti alle squadre in questione, regolarmente tesserati e in tenuti ginnica (almeno tuta e scarpe sportive). I signori genitori, le fidanzate e gli amici potranno seguire le gare dalle tribune.

Regolamento. Si ricorda che è possibile accedere al regolamento cliccando qui.

 

 

Data Ora 1° GIORNATA   Ris
03-mar 16 Atl. Arenella Pegghialo Team 8-2 
03-mar 17 FC Chanty 04 Poggisbronzi 1-1 
03-mar 17 Ultimate Team Team Polpetto 7-4
03-mar 18 Benfiga Suicide squad  2-0 
03-mar 18 Shakhtar Just Wine 6-2
03-mar   Riposa: The Boars  
         
Data Ora 2° GIORNATA   Ris
10-mar 15 Suicide squad Shakhtar  4-1 
10-mar 16 Atl. Arenella FC Chanty 04 4-5
10-mar 17 Pegghialo Team The Boars  1-3 
10-mar 18 Poggisbronzi Ultimate Team 3-0
10-mar 19 Team Polpetto Benfiga  2-10 
10-mar   Riposa: Just Wine  
         
Data Ora 3° GIORNATA   Ris
17-mar 15 Benfiga Poggisbronzi  8-2